Abusivismo al porto peschereccio, la Guardia Costiera sequestra prodotti ittici e multa venditori

Avviati alla distruzione oltre 30 chili di prodotti

I militari della Guardia Costiera di Trapani hanno sequestrato oltre 30 chilogrammi di prodotti ittici, tra cui sardine, branzini e spigole, venduti nel porto peschereccio di Trapani privi di documenti sulla loro provenienza.

Come era accaduto la scorsa settimana, anche oggi sono stati individuati alcuni venditori abusivi che, fingendo di essere pescatori professionisti, vendevano a bordo di alcuni pescherecci ormeggiati in banchina prodotti ittici completamente privi di documenti attestanti la loro provenienza.

Ai venditori abusivi è stata elevata una sanzione amministrativa di 1.500 euro per l’illecito commesso mentre il pescato è stato sequestrato ed il medico veterinario, successivamente intervenuto per valutare la qualità e commestibilità dei prodotti ittici, ne ha dichiarato la non idoneità al consumo umano per cui sono stati avviati alla distruzione.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti che hanno reso l'esperienza ancora più coinvolgente e apprezzata dagli spettatori
Al suo interno il pubblico troverà tutto ciò che di più rappresentativo la nostra amata Sicilia, e non solo, ha da offrire

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano