Abbandonano rifiuti nel bosco, i Carabinieri di Erice denunciano due uomini

Incaricati e pagati dopo una ristrutturazione, invece di conferire correttamente i rifiuti li hanno abbandonati

Due uomini – di 49 e 52 anni – sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Erice per abbandono di rifiuti nei pressi del Cimitero comunale. Uno dei due è risultato essere un operaio stagionale della Forestale.

Durante un normale servizio di controllo del territorio, i militari hanno notato sulla Sp1 Difali, in un’area boschiva vicino alla carreggiata, una grande quantità di rifiuti di vario genere tra cui un monitor Pc, valigie, vestiti, materiale di risulta, telefoni cellulari, materiale elettrico, ecc.
Dall’esame di alcuni quaderni di scuola e di un dispositivo GPS per auto, fornito da una compagnia di assicurazione, i Carabinieri sono risaliti ad una famiglia trapanese che hanno contattato, convocando gli interessati per i chiarimenti del caso.

Dal colloquio è risultato che, lo scorso mese di aprile, avevano effettuato alcuni lavori di ristrutturazione e sgombero nella loro abitazione, affidando lo smaltimento di rifiuti di vario genere ai muratori a cui avevano pagato 80 euro di spese per conferire il materiale in un apposito centro di smaltimento rifiuti.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"