“A tutto sport”: giovedì giornata di raccolta di beni di prima necessità per i bambini dell’Ucraina

L’inaugurazione sarà alle 10 ai campetti di via Faro alla presenza delle Autorità e della Amministrazione di San Vito Lo Capo

Una giornata per i bambini dell’Ucraina. La manifestazione “A tutto Sport” che si svolgerà dal 21 al 25 aprile ha deciso di dedicare una intera giornata, quella di giovedì 21 aprile, alla raccolta di beni di prima necessità per i bambini ucraini.

“Grazie alle forze dell’ordine e alle forze armate che partecipano alla manifestazione – spiega Giacomo Mineo, presidente della Kubo Eventi, organizzatore dell’evento – , dedicheremo una giornata ai bambini dell’Ucraina. Sarà lanciata una raccolta di beni di prima necessità: cibo, farmaci, giocattoli per i più piccoli, vestiti”.

L’inaugurazione sarà alle 10 ai campetti di via Faro alla presenza delle Autorità e della Amministrazione di San Vito Lo Capo, Comune partner dell’evento che per la terza volta ospita la manifestazione che lo scopo di promuovere le discipline sportive “minori”, meno popolari tra i giovani e poco pubblicizzate dai media.

Esse svolgono un ruolo importante per migliaia di ragazzi che partecipano alle gare, agli allenamenti con tanto sacrificio, anche delle loro famiglie, senza dimenticare i presidenti ed i dirigenti delle ASD che si prodigano per organizzare eventi, tra mille difficoltà a causa della ristrettezza economica.
Saranno presenti la Guardia Costiera, l’Arma dei Carabinieri e l’Aeronautica Militare, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana, la Società Cani da Salvataggio.

“Tutto ciò che sarà raccolto – aggiunge Mineo -, sarà affidata alla Croce Rossa Italiana: giovedì iniziamo ma sarà possibile donare nei cinque giorni della manifestazione. Tutti gli atleti che parteciperanno nella varie discipline sportive hanno già dato la loro disponibilità e saranno da esempio: sport e attività sociale sono fondamentali e quando si uniscono creano un momento fortissimo. Siamo felici che il nostro appello sia stato immediatamente raccolto e siamo fiduciosi che i cittadini del comprensorio trapanese parteciperanno in massa a questo momento benefico per l’Ucraina”.
Tutte le forze dell’Ordine che parteciperanno, avranno uno stand informativo delle loro attività.

“Invito i miei concittadini a partecipare alla raccolta di beni di prima necessità in favore della popolazione Ucraina – dichiara il primo cittadino di San Vito Giuseppe Peraino – . Sono certo che sapranno mostrare il loro lato più solidale e accogliente per rinnovare tutti insieme da San Vito Lo Capo, luogo simbolo di incontro tra popoli di cultura e religioni diverse, un appello alla pace e alla fine di un conflitto che sta creando solo morte e distruzione”.

La passeggiata al lungomare di Trapani, buona fortuna! [REPORTAGE]

Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG
Operazione del 2022 contro presunti fiancheggiatori e associati di Cosa Nostra a Marsala e altri centri del Trapanese
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
Tutte le gare in programma si disputeranno dal 25 al 28 luglio in piazza della Vittoria

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'ala di passaporto inglese proviene dal Galatasaray, squadra del massimo Campionato turco
L'aeroporto etneo è chiuso per l'attività del vulcano
Domani pomeriggio si ritroveranno i bambini di dieci grest parrocchiali
"Decisione incomprensibile che comporterà l'aumento delle tariffe", dice il sindaco Forgione
Dalla mezzanotte le esibizioni di Hugel, Merk&Kremont, Simonterizzo e Kamelia
Sono stati 47 titoli in programma in sei giorni di proiezioni su ai temi ambientali, sostenibilità e diritti umani