A Trapani gli Stati generali del Turismo

Rosalia D’Alì: “Dobbiamo crederci e investire sulla destinazione”

Si è tenuta ieri, nella sede di Confindustria, l’assemblea dei soci del Distretto Turistico della Sicilia Occidentale. In apertura il presidente Rosalia D’Alì ha ricordato con commozione il vicepresidente Gregory Bongiorno prematuramente scomparso, e ha presentato il nuovo vicepresidente, Francesco Pellegrino.

Alla presenza dei soci pubblici e privati è stata fatta un’analisi del lavoro svolto e sono state rese note le strategie future per il rilancio del turismo nella provincia.

Dati alla mano, Rosalia D’Alì ha mostrato come, grazie al brand di destinazione West Sicily, in soli tre anni è cambiato il volto del Distretto, una delle quattro Dmo riconosciute e accreditate dalla Regione Siciliana. Un portale in cinque lingue (italiano, inglese, tedesco, francese e spagnolo), 50 mila nuovi utenti ogni mese, nel 2022 visitato più di 350 volte al giorno, una presenza importante sui canali digitali e social con oltre 34 mila utenti ai quali è stato aggiunto tik tok, social dei giovani, newsletter in italiano e inglese che raggiungono 13 mila utenti, campagne pubblicitarie su La 7, Dove, Touring Club e altri network nazionali, affissioni pubblicitarie nelle grandi stazioni, i Fam trip e l’attenzione del cinema e della pubblicità per il territorio. Senza dimenticare un archivio fotografico con oltre 500 foto ad alta risoluzione e oltre 70 video professionali. “Un patrimonio – ha sottolineato Rosalia D’Alì – che non può andare disperso”.

La partecipazione del Distretto Turistico, ospite negli stand della Regione, alle Fiere di settore – Londra, Milano, Rimini – e la prossima partecipazione (dal 7 al 9 marzo) alla Fiera di Berlino, sempre su invito della Regione, hanno accresciuto la visibilità e l’impegno del Distretto volto a valorizzare tutto il territorio della Sicilia occidentale.

L’assemblea ha visto una grande partecipazione dei soci privati che hanno apprezzato il lavoro svolto e fornito proposte e suggerimenti, sollecitando i Comuni più diffidenti a partecipare più attivamente. Ventisette nuovi privati, (per un totale di 1.200 posti letto) facenti parte dell’Associazione Strutture Turistiche di Marsala, hanno aderito e nuove adesione sono giunte dalle cantine vinicole del Marsalese.

Tra i soci pubblici erano presenti i rappresentanti dei Comuni di Trapani, Erice, Salemi, Marsala, Calatafimi Segesta, Buseto Palizzolo, Custonaci. Se i Comune di Marsala e Favignana hanno fatto un passo indietro, molti quelli che hanno condiviso il progetto mentre qualcuno si è riservato.

Continuare a comunicare il brand sul mondo digitale in Italia e Europa con un possibile allargamento al Giappone e agli Stati Uniti, coinvolgere sempre più i privati, creare pacchetti turistici, realizzare un infopoint con personale multilingue in aeroporto sono solo alcune delle proposte avanzate.

“Ho apprezzato il grande coinvolgimento dei privati che hanno compreso l’importanza di investire sulla destinazione Sicilia occidentale – ha concluso il presidente Rosalia D’Alì – spero che i soci pubblici facciano lo stesso, il loro investimento oggi è quanto mai necessario per mantenere la DMO”.

Infine, è stato annunciato che il 15 marzo, nella sede della Camera di Commercio di Trapani, si terranno gli Stati generali del Turismo della Sicilia occidentale, per mantenere aperto il confronto sulle opportunità e sull’importanza di investire nel settore.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Dal 26 al 29 aprile nel centro storico cittadino
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo