A Terrazza d’Autore Ivana Margarese e Nina Nocera con il loro “Tra amiche” [AUDIO]

Il 21 agosto al teatro comunale di Valderice si parla di amicizie femminili

L’amicizia tra donne sarà la protagonista questa sera alle ore 19.00, del sesto ed ultimo incontro dell’edizione 2023 di Terrazza d’Autore, la rassegna letteraria curata da Ornella Fulco e Stefania La Via che si svolge, anche quest’anno, al Teatro Comunale “On. Nino Croce” di Valderice (TP).
Ne abbiamo parlato questa mattina con Ornella Fulco che ci ha anticipato alcuni temi che saranno trattati nel corso dell’incontro.
Per ascoltare schiaccia PLAY

Nell’immaginario collettivo, la solidarietà di genere è un privilegio maschile mentre i rapporti tra donne vengono interpretati alla luce di una presunta rivalità femminile. Nel canone dei trattati tradizionali sull’amicizia, da Aristotele a Bataille, i legami femminili non trovano accoglienza.
“Tra amiche” nasce, quindi, come esigenza spontanea derivata dall’urgenza di smontare teorie e visioni riduttive, ricostruendo i percorsi di diverse amicizie esemplari al femminile. Partendo dal mito, con un incontro immaginario fra Cassandra e Ifigenia, fino alla contemporaneità, attraverso la ricostruzione di una reale vicenda di solidarietà tra donne accaduta a Palermo.

Tra questi due poli, altri contributi, tra saggistica e narrativa o al confine fra i due mondi, nei quali le scrittrici riunite in questo progetto indagano, attraverso un’analisi delle esperienze di modelli femminili a loro cari, l’interazione fra idee e relazioni affettive. Un modo per dimostrare che i sodalizi fra donne sono, da sempre, un terreno fertile per l’ispirazione creativa.
A conversare con Ornella Fulco e Stefania La Via saranno due delle autrici, Ivana Margarese e Nina Nocera. Appuntamento, dunque, questa sera, lunedì 21 agosto alle 19.00 al Teatro “Nino Croce” della pineta Comunale di Valderice. Ingresso libero.

Ivana Margarese è fondatrice e direttrice editoriale della rivista “Morel, voci dall’isola”; insegna Filosofia e Scienze umane nei Licei. Ha conseguito un dottorato e un post dottorato in Studi culturali ed è stata docente a contratto di Teoria della letteratura all’Università degli Studi di Palermo. Ha curato “Ti racconto una cosa di me” (Edizioni di passaggio 2012), “I miti allo specchio” (Mimesis 2022) e “Tra amiche” (Les Flaneurs, 2023). Ha pubblicato racconti nelle antologie “Non ti resisto” (2017), “Anatomè” (2018) e “L’ultimo sesso al tempo della peste”, a cura di Filippo Tuena (2020). Fa parte della Società italiana delle letterate e cura una rubrica per la rivista “Leggendaria” dedicata alle voci dalla Sicilia.

Nina Nocera vive a Palermo dove svolge la professione di docente di Letteratura italiana e Latino. Saggista nell’ambito della critica letteraria, ha pubblicato una monografia dal titolo “Angeli sigillati. I Bambini e la sofferenza nell’opera di F.M. Dostoevskij (FrancoAngeli, 2010, finalista al Premio Carver 2022), “Metafisica del sottosuolo – Biologia della verità fra Sciascia e Dostoevskij” (Divergenze, 2020, finalista al premio Carver 2022 e al premio Etnabook 2022) e “Il poema del Grande Inquisitore: fra Teodicea e Modernità” (AA.VV., Castelvecchi, 2023); suo il saggio su Marina Cvetaeva e Sonja Golliday in “Tra amiche” (Les Flaneurs edizioni, 2023). È autrice di contributi critici su riviste specializzate come Kaiak-A philosophical Journey, Il Maradagàl, Kainos, Antinomie, Limina, Kobo. Ha pubblicato racconti in antologie letterarie: “Son” (Maradagal, 2020); “La dama col pangolino” in “Gli appetiti del pangolino” (Ed Ex-libris 2021); “Cunto di scirocco“ in “Palermitani per sempre” (Ed. Della sera, 2022), “Al suono delle zucche spiaccicate”, in “Live. Racconti di vita e di concerti” (Arcana, 2023), “Dialogo tra i personaggi di un racconto che cade a pezzi e il loro statuto narrativo” in “Bottega di narrazione” (di Giulio Mozzi).
Gestisce il blog letterario Bibliovorax (www.bibliovorax.it) ed è direttrice editoriale della rivista “Augeo – quaderno di scienze umane” (Divergenze), scrive sulla pagina “Cultura Italia- Russia”, dedicata alla divulgazione della cultura e della letteratura russa.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
L’iniziativa è frutto della preoccupante carenza idrica che sta colpendo la Sicilia
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola