A scuola di empatia, al via a Favignana laboratori promossi dal Comune

All’Istituto comprensivo "Antonino Rallo"

Imparare a mettersi nei panni degli altri. Conoscere il prossimo e aiutarsi a vicenda in un percorso di crescita sano e felice. All’Istituto comprensivo “Antonino Rallo” di Favignana saranno avviati nelle prossime settimane laboratori per sviluppare l’ascolto, l’empatia, la creatività e la socialità con l’altro.

L’iniziativa è stata promossa dall’Amministrazione comunale nell’ambito di una collaborazione tra Scuola e Comune finalizzata ad agevolare lo scambio e il dialogo tra gli studenti e contrastare rischi di esclusione e discriminazione.
“L’empatia aiuta a costruire relazioni ed è fondamentale per la crescita”, dice l’assessore Monica Modica con delega alla Pubblica Istruzione. “In diversi Paesi europei viene insegnata agli studenti. Ha la stessa importanza di inglese e matematica ed è considerata una parte rilevante del curriculum. L’obiettivo del nostro progetto è di creare all’interno della comunità, partendo dai bambini, il senso dello stare insieme, del condividere i momenti più belli e di farli propri, sia con i compagni che con gli insegnanti”.
Ogni alunno ha ricevuto in dono un taccuino, realizzato in collaborazione con l’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, in cui dovrà raccontare un momento significativo della propria vita. I racconti saranno poi sviluppati e discussi con i compagni nel corso dei laboratori. Il progetto sarà supportato dalla presenza di esperti in materia di arte e nell’ambito socio-pedagogico al fine di stimolare positivamente gli alunni.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk