A Pantelleria nasce l’Università Popolare Unipant

Venerdì 13 ottobre la presentazione alla comunità pantesca al circolo "La Tinozza"

Costituitasi e regolarmente registrata lo scorso settembre da 16 soci fondatori, l’Università Popolare approda a Pantelleria forte di una storica tradizione italiana e una presenza diffusa sul territorio nazionale.

L’abbreviazione Unipant così come il logo ancora in fase di elaborazione, sono opera del maestro Cossyro, tra i soci fondatori, ambasciatore della necessità di mettere la Cultura e il Sapere a disposizione di tutti, scopo fondamentale e statutario dell’Università Popolare Unipant che è aperta a persone fisiche e giuridiche, quindi anche le associazioni potranno farne parte.

Tra quelle che hanno partecipato alla costituzione e hanno aderito ci sono già il Centro Culturale Vito Giamporcaro e l’ARCI Pantelleria, così come alcuni dei circoli dove si svolgeranno i corsi, i seminari e i lboratori dell’Anno didattico.

L’ Unipant potrà essere frequentata a prescindere dal livello scolastico. Il modello adottato, infatti, è quello per cui chi sa mette a disposizione le proprie conoscenze degli altri.

Per ulteriori informazioni si può visitare il sito web. Gli studenti sono adulti, perché le Università Popolari fanno parte del circuito EDA (Educazione agli Adulti – Lifelong learning) europeo, ma non sono escluse progettualità per i più piccoli e per i giovani.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa
Curata dall’associazione “Plastic free”: domani raduno alle 10.30 in piazzale Stenditoio
Ha lo scopo di far incontrare e interagire operatori del settore turistico locale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini
Aldo Caradonna aveva ricevuto un avviso di garanzia in relazione alle Amministrative del 2022
Gli aiuti della Regione, a fondo perduto, sono rivolti alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche
"Le nuove prescrizioni al progetto vanno nella direzione delle criticità che avevamo denunciato"
"Unica legge da applicare in caso di naufragi è quella del mare che impone soccorso e approdo in un porto sicuro"