sabato, Febbraio 24, 2024

A Campobello un’oasi naturale in pieno centro

Il presidente dell'Archeoclub Campobello Cave di Cusa, Antonino Gulotta, racconta una sorgente

Riceviamo e pubblichiamo una nota del presidente dell’Archeoclub Campobello Cave di Cusa Antonino Gulotta sull’oasi presente in pieno centro.

Nelle tarde quiete sere, quando i decibel dell’inquinamento acustico scendono vicini allo zero, ascoltando il silenzio della notte, possono essere udite: dell’Assiolo-Hopus scops- un canto lontano, l’onomatopeico verso chiù-chiù, tanto, ahimè, caro a Pascoli; dalla vicina pozza d’acqua il gracidio di un ranocchio che canta, come Romeo alla sua Giulietta, un inno alla gioia di essere; tra le canne il frullo di un rallide, una gallinella d’acqua, accompagnato dal suo koc-koc, che coverà le sue uova; il latrare di un randagio che abbaia alla luna, ma anche il mesto gorgoglio di un rigagnolo d’acqua che scorre, in parte tombato e per un tratto a pelo libero, attraverso l’asse Nord-Sud della nostra villa comunale e che proviene da una sorgiva, affiorante nella prossimità dell’Altare Maggiore della nostra Chiesa Madre, la quale dà origine alla pozza d’acqua sopraccitata.
Detta pozza, oggi, viene attorniata da piante palustri e canne, la presenza dell’acanto, considerato simbolo di verginità, nel linguaggio dei fiori, e tanto cara ai Greci, è copiosa. Nella luce solare pullula di vita; guizzano veloci girini neri (Bufo bufo?), danzano le libellule, è presente la Mantide religiosa, che fa la posta tra le piante; l’intreccio di ali di rondine, in volo radente, disegna immaginarie figure astratte che richiamano alla mente i capolavori di Kandinsky; si osservano, inoltre, api e farfalle, che suggono il nettare dai fiori di Acantus; un’arca, insomma, di infinite varietà di armonie e di vitrea trasparenza di suoni.
Davanti siffatta bellezza, oggi, mio nonno “avissi dittu: mizzica, robba di arristari alluccuti!”
Un tempo, anni Cinquanta, detta sorgente alimentava una fontanella dalla quale il vecchio ed abile villiere, lu zu Micheli Bono, con amore, dedizione e passione irrigava le fiorite aiuole della villa comunale, oggi lontano ricordo, dava, anche, origine ad un “pilacciuni” (abbeveratoio per animali) di forma concavo circolare di colore marrone, munito di “aciddittu” (rubinetto) a scatto, ubicato nella via Mare adiacente al palazzo comunale, che sete toglieva ai tanti passanti.
Nell’umida notte, tra tremolio di stelle offuscate dalla nebbia ed al pallido chiarore lunare, la natura ancora oggi ci offre spettacoli meravigliosi, mentre questo essere, l’Homo sapiens, genere invasivo, preso com’è dalle sue frenesie, non è più adatto a godere di tali bellezze che lo circondano, le elude.
La nostra terra è suoni, musica, arte, archeologia, vita meravigliosamente pulsante, evoluzione.
I gufi si sentiranno e resteranno lontani.

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
L'uomo è stato sottoposto anche al divieto di avvicinamento alla persona offesa
Era ai domiciliari per furto di auto e rapina ai danni di un anziano
Indisponibili Cristini per un lieve problema fisico e Sparandeo che va verso il recupero

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Il "Consagra Innovation Hub" rappresenta un'opportunità unica per trasformare il Teatro di Consagra in un centro d'innovazione
Il raduno è previsto domenica 3 marzo al terminal aliscafi di Trapani
"Le mie dimissioni sarebbero una fuga immotivata, forse anche un’ammissione velata di colpevolezza"
"In assenza di interventi a sostegno dei Comuni da parte della Regione Siciliana, inevitabile,l'aumento della Tari”
Si era allontanato in auto dalla sua abitazione mercoledì scorso
Coach Daniele Parente ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato anche di calcio e della città

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club
Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica
Per l'arbitro della sezione di Gallarate non sarà la prima volta al Provinciale
L'uomo è stato sottoposto all'obbligo di dimora
Scavone, Virga e Volpe partiranno per Pescara accompagnate dalla coach Valentina Incandela

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re