ZTL di Erice, protestano i residenti

"Sistema organizzativo inadeguato e scelte politiche manchevoli di programmazione", afferma il consigliere comunale Vincenzo Maltese

“Le modifiche apportate all’ordinanza che regola la viabilità ad Erice vetta limitano ulteriormente la libertà dei residenti che, durante l’estate, saranno costretti a vivere la loro quotidianità scontrandosi con un sistema organizzativo inadeguato e scelte politiche manchevoli di una reale e seria programmazione”. Lo afferma il consigliere comunale Vincenzo Maltese.

“Da anni – prosegue l’esponente dell’opposizione – la questione della viabilità e della mancanza di parcheggi ad Erice è protagonista di numerose polemiche e forti dissensi da parte di chi vive Erice durante il periodo estivo: i posti auto non sono sufficienti ad accogliere tutte le autovetture dei residenti, nelle vie interessate da maggior afflusso turistico insiste una Ztl Rossa (pedonale) ed una verde (con traffico limitato ai possessori di apposito pass e solo in alcune ore) che limitano il transito di autoveicoli al minimo, non esistono grandi parcheggi neanche fuori dal centro storico o a valle, non esiste un servizio navetta dai parcheggi più lontani al centro abitato e molti turisti sono costretti a lasciare Erice per mancanza di parcheggi, anche sugli stalli blu”.

Maltese sottolinea che “chi vive ad Erice è costretto, durante i mesi estivi, a vivere gravi disagi non trovando posto per la propria auto a fine giornata e/o non potendo raggiungere i parcheggi disponibili all’interno della Ztl vietata al transito per gran parte della giornata.
Oltretutto, le finestre per attraversare la ztl verde sono così ristrette e limitanti che creano disagi esclusivamente a chi lavora, a chi deve portare la spesa a casa. Siamo di fronte ad una forma di ‘arresti domiciliari’ dal momento che è obbligatorio farsi autorizzare dai Vigili per entrare ed uscire da casa per necessità ed urgenza”.

L’Amministrazione – prosegue il consigliere comunale – invece di programmare ed attuare interventi decisivi alla risoluzione di questo annoso problema, quest’anno ha deciso di aumentare le restrizioni per i residenti e per i proprietari di immobili, limitando ulteriormente il transito veicolare; ha deliberato, di fatto, l’ampliamento del rilascio di pass che autorizzano alla sosta su stalli gialli senza però aumentare il numero degli stessi, anzi riducendo le aree riservate a parcheggio residenti. Sembra che saranno rilasciati molti più “pass sosta” (perlopiù il doppio) rispetto agli stalli disponibili (sia per residenti che per proprietari di immobili). Insomma, se dovesse essere confermata questa ordinanza, il caos regnerà sovrano e la libertà dei residenti verrà ulteriormente limitata”.

I cittadini hanno chiesto di incontrare la sindaca e il comandante della Polizia Municipale. “Gli ericini – conclude Maltese – non accetteranno tali dispotiche ed insensate decisioni e contesteranno le determinazioni dell’amministrazione comunale nelle competenti sedi civiche e politiche”.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Da martedì 16 la prima fase riservata agli abbonati
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio