Trapani si impone con Piacenza 88 a 82

Sugli scudi Stumbris (19), Tsetserukou (14) e Renzi (13)

2B Control Trapani – Assigeco Piacenza 88-82

Trapani: Renzi 13, Romeo 11, Guaiana 9, Tsetserukou 14, Massone 10, Stumbris 19, Davis 12, Kovachev, Minore ne, Dancetovic, Lentini ne. All. Parente.

Piacenza: Gajc 9, Cesana 16, Franceschi ne, Miaschi 18, Galmarini, Joksimovic ne, Pascolo 4, Querci 9, Skeens 19, McGusty ne, Portannese 2, Soviero 5. All. Salieri

Arbitri: Salustri, Nuara e Ferretti

Parziali: (21-19; 23-18; 22-25; 22-20)

Una Trapani sbarazzina e senza pressioni vince contro Piacenza che, nonostante la sconfitta, si qualifica ugualmente ai playoff.

Piacenza inizia decisamente meglio con 5 punti consecutivi ma Trapani risponde molto bene con un Tsetserukou che segna ben 8 punti nei primi 5 minuti. Davis e Guaiana insistono e portano Trapani sul 12 a 8. Cesana guida la rimonta di Piacenza che supera la squadra di casa sul 16 a 17. La gara è briosa e termina con un libero di Federico Massone: 21 a 19.

Renzi parte bene nei primi minuti del secondo quarto con 4 punti e un assist per la tripla di Romeo. Gajic prova a risollevare le sorti della squadra di Salieri ma Renzi risponde con un’altra tripla e porta Trapani sul +8 (33-25). I giocatori di Parente non mollano un secondo e mantengono un rassicurante vantaggio in doppia cifra. Querci e Skeens firmano un mini parziale di 5 a 1 allo scadere: il quarto termina 44 a 37.

Stumbris e Miaschi accedono il palazzetto con due triple, Skeens e Cesana riportano Piacenza sul -3. David ne mette 5 di seguito, Miaschi risponde con due liberi e in contropiede: 57 a 52. Romeo ancora dalla lunga distanza, Skeens approfitta di una seconda occasione ma Guaiana punisce da 3 per il +9. Cesana si carica la squadra sulle sue spalle con 5 punti in un amen ma nel momento migliore di Piacenza Stumbris segna dai 6.75. Allora scadere, Piacenza trova il buzzer beat di Querci che porta il risultato finale del terzo quarto sul 66 a 62.

Piacenza accelera subito: due punti di Cesana, buona difesa e Soviero realizza in contropiede, subisce fallo e realizza il libero aggiuntivo. Piacenza passa in vantaggio dopo aver rincorso per più di venti minuti: 66-67. Andrea Renzi non ci sta: segna da sotto ma non sfrutta il libero aggiuntivo. Miaschi fa 1 su 3 ai liberi, Renzi risponde con 2/2 dalla linea della carità. Soviero trova ancora punti in penetrazione, Miaschi punisce da tre e Piacenza vola sul 70 a 73. Parziale di 6 a 0 di Trapani in uscita dal time out: Davis e 4 di Massore ribaltano la situazione. Trapani insiste con Stumbris e Davis peri il 79 a 73. Piacenza non segna più, Trapani insiste con Guaiana da 6 metri e Stumbris in contropiede allungando il parziale a 13 a 0. Cesana prova a interrompere l’emorragia ma non c’è tempo: Trapani non segna ma occupa molto tempo in attacco. Skeens porta Piacenza su -7. A 37 secondi dal termine la squadra di Salieri concretizzano 5 punti con Pascolo e Querci: Piacenza -2 con 11 secondi al termine. La girandola di tiri liberi sorride a Trapani: la gara termina 88 a 82.

In campo, entrambe le squadre festeggiano: Trapani vince e già dalla scorsa settimana è salva, adesso è pronta a essere una mina vagante della seconda fase. Piacenza perde ma festeggia perché le notizie da Casale Monferrato sono buone: Agrigento ha perso e quindi la squadra di Salieri è ai play off.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk