Trapani Shark, arriva Riccardo Rossato

Playmaker moderno, dotato di grande leadership e visione di gioco

Accordo raggiunto tra Trapani Shark e Riccardo Rossato, play-guardia di 190 cm proveniente da Scafati Basket.

“Sono davvero felice – ha detto il giocatore – di entrare a far parte di questo progetto, nuovo e ambizioso. Ringrazio il presidente Antonini e lo staff dirigenziale per avermi dato questa possibilità. Dal primo momento ho percepito la voglia di fare le cose in grande e questo mi ha convinto a sposare il progetto. Non ci resta che metterci sotto con il lavoro perché vogliamo essere protagonisti di una stagione importante. Un saluto a tutti i tifosi, sempre presenti anche fuori casa, che sono certo ci daranno una grande mano”.

Riccardo Rossato è nato a Venezia il 18 settembre 1996. E’ un playmaker moderno, dotato di grande leadership e visione di gioco. Inizia la sua carriera professionistica giovanissimo, esordendo in A2 con la maglia dell’Assigeco Piacenza nella stagione 2013/14. Nonostante la giovanissima diventa presto un leader e nella sua ultima stagione a Piacenza (2016/17) fa registrare 6 punti di media.

Nella stagione 2017/18 passa alla Viola Reggio Calabria, sempre in A2, dove resta per due anni: al secondo si attesta ad una media di 9 punti, 3 rimbalzi e 2 assist nelle 29 partite giocate.

Nel 2018/19 arriva la svolta per la carriera di Riccardo che accetta la proposta dell’ambiziosa Scafati. Nel 2020 vince subito la SuperCoppa ma Scafati non riesce nel salto di categoria.

Anno dopo anno, diventa dapprima leader tecnico ed emotivo e poi capitano della squadra. In ogni stagione riesce sempre a fare un passo avanti nel suo personale processo di crescita tecnico-tattica aiutando la squadra al raggiungimento dell’obbiettivo più ambizioso: la vittoria del campionato nella stagione 2021/22. In questa meravigliosa annata fa registrare 14 punti, 3.4 rimbalzi e 1.6 assist di media, bottino impressionante soprattutto in termini di continuità e questo gli vale la riconferma nell’anno successivo anche al piano di sopra.

Al primo anno di Serie A, con la maglia di Scafati ottiene la salvezza e riesce a trovare fin da subito il suo spazio: al suo esordio in massima serie, ha fatto registrare 9,5 punti di media, in 20,5 minuti di medio utilizzo a partita, andando a segno con il 49,5% di realizzazione da due, il 38,1% da tre e l’87,5% ai liberi. Numeri che gli sono valsi la candidatura (unico italiano tra i cinque candidati) alla LBA Awards 2023 come giocatore rivelazione dell’anno 2023 (poi vinto dallo statunitense Colbey Ross).

La grande crescita di Riccardo ha convinto la dirigenza scafatese a rinnovare il contratto al capitano anche nel 2023/24 e, nella stagione appena conclusa, ha realizzato quasi 10 punti di media nei circa 23 minuti di utilizzo. Anche le percentuali al tiro sono state ottime: 42.5% da 2, 31% da 3 e 82% ai liberi.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente
"Bisogna diffidare da queste promozioni. Non esistono formule magiche, nessuno regala nulla"
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto