Trapani, sette arresti della Squadra Mobile

Tra questi uno straniero condannato a due anni di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale

Sono sette le persone arrestate, negli ultimi giorni, dagli agenti della Squadra Mobile di Trapani.
In particolare, in esecuzione di distinti ordini di carcerazione, sono stati rintracciati e condotti in carcere tre soggetti, tra cui una donna e un cittadino di origine nigeriana che, già trattenuto presso il CPR di contrada Milo e con precedenti per reati contro il patrimonio, deve scontare una condanna a due anni di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale.

Un uomo, già in stato di detenzione domiciliare, è finito in carcere su provvedimento del Tribunale di Sorveglianza, per aver violato le prescrizioni imposte.
Arrestati anche due cittadini tunisini sbarcati sulle coste di Pantelleria e risultati destinatari di divieti di reingresso sul territorio nazionale emessi lo scorso febbraio.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi