mercoledì, Febbraio 28, 2024

Covid, il sindaco di Marsala adotta ordinanza restrittiva nel centro storico

Vietati l'accesso, il movimento pedonale e lo stazionamento in alcune vie e piazze cittadine

Un nuovo provvedimento a firma del sindaco Massimo Grillo, predisposto dal dirigente della Polizia municipale Vincenzo Menfi, ordina restrizioni anticovid per un’ampia zona del centro storico di Marsala.

Fino al prossimo 6 Aprile, nelle giornate di sabato e domenica, dalle ore 18 alle ore 22, l’accesso e il movimento pedonale – in alcune vie e piazze – sono esclusivamente consentiti per raggiungere esercizi pubblici e commerciali legittimamente aperti e le abitazioni private. Ecco quali sono: largo Gen. Signorino (accanto al Museo Baglio Anselmi), via Roma, via XI Maggio, piazza della Repubblica, largo San Girolamo, via M. Rapisardi, largo Dittatura Garibaldina, via Fici, via Garibaldi, via C. Isgrò e piazza Matteotti. In queste zone è vietato anche lo stazionamento pedonale.

Altra misura restrittiva, in vigore su tutto il territorio comunale, riguarda l’attività di asporto. Questa, che è attualmente consentita dal decreto nazionale, dovrà svolgersi nel rispetto della seguenti prescrizioni: dopo le ore 18 scatta il divieto di stazionamento all’interno degli esercizi pubblici (bar, ristoranti, distributori automatici di alimenti e bevande) che cedono a qualsiasi titolo alimenti e bevande per asporto e nel raggio di 50 metri rispetto agli stessi.

“La risalita del numero dei contagiati anche nella nostra città – afferma il sindaco Massimo Grillo – ci obbliga a tenere alta l’attenzione sull’emergenza sanitaria, a tutela della salute di tutti. L’essere in zona gialla, infatti, può indurre comportamenti a rischio che vanno evitati e scoraggiati. Per questo ho ritenuto opportuno e urgente, visti anche i risultati positivi di analoghi e precedenti provvedimenti, chiedere a tutti noi un ulteriore sforzo per ridurre le occasioni di assembramento che si annidano nei principali luoghi di aggregazione sociale e giovanile”.

Le sanzioni amministrative, in caso di violazione degli obblighi imposti dal provvedimento del pgmdam, vanno da un minimo di 400 ad un massimo di 3 mila euro, ferma restando l’applicazione di quanto previsto nel Codice penale laddove ricorrano i presupposti di legge.

Baroni Birra vince il premio “Birrificio Artigianale d’Italia” [AUDIO]

La Baroni Birra di Dattilo vince il Sicily ed Italy Food Awards. Ne parliamo con Luigi Di Via
La Baroni Birra di Dattilo vince il Sicily ed Italy Food Awards. Ne parliamo con Luigi Di Via
L'iniziativa è organizzata insieme con Opificio Territoriale
Il finanziamento per questo progetto, del valore di 17,8 milioni di euro, sarà fornito attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
Arriva l'ok anche per il Documento Unico di Programmazione 2024/2026
L'iniziativa è organizzata insieme al Banco Alimentare della Sicilia Occidentale - Palermo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
La bellezza della fede per una spiritualità che sa vedere
L'abbandono dei rifiuti per le strade evidenzia la mancanza di rispetto verso il proprio territorio
La squadra emiliana ha la seconda miglior difesa in campionato con soltanto 22 reti subite
Quattro pregiudicati trapanesi sono stati sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli senza patente
Venerdì una doppia seduta d'allenamento e la conferenza prepartita