Valderice: presentati quattro nuovi progetti per un territorio più vivibile e moderno

Sfruttando le somme messe a disposizione dal Ministero dell'Interno, in sinergia con il Comune di Custonaci, l'amministrazione Stabile ha presentato quattro progettualità per riappropriarsi e vivere gli spazi urbani rigenerati

Valderice si prepara a un importante restyling urbano: sfruttando le somme messe a disposizione dal Ministero dell’Interno, in sinergia con il Comune di Custonaci, l’amministrazione Stabile ha presentato quattro progettualità. Un risultato importante, cercato e voluto dal Comune valdericino, finalizzato a rendere il territorio più vivibile e moderno.

Questo è soltanto uno dei tanti investimenti che il sindaco Francesco Stabile sta portando avanti per rendere il territorio sostenibile, permettendo così alla comunità di riappropriarsi e vivere gli spazi urbani rigenerati.

Nello specifico le quattro progettualità riguardano i seguenti interventi:
– Progetto definitivo per la realizzazione di un primo stralcio di una piazza nella frazione di Chiesanuova, che prevede la ristrutturazione dell’ex scuola elementare e la sua riconversione in centro culturale e ricreativo, per un importo di 390.000,00 euro.

– Progetto per la riqualificazione energetica e la manutenzione straordinaria dell’edificio di via San Barnaba, oggi sede del centro diurno per anziani, di uffici comunale e di altre importanti realtà associative locali. Importo 2.091.000,00 euro.

– Progetto per la realizzazione di una piazza nella zone di Ragosia; trasformazione in area multifunzionale all’aperto per un importo di 105.000,00 euro.

– Progetto per ammodernamento piazza Sandro Pertini, per la rigenerazione complessiva ed una sua nuova rifunzionalizzazione. Importo 651.392,70 euro.

La Politica della concretezza è espressione di capacità ed impegno costante, verso un cambiamento radicale del nostro paese, anteponendo il bene collettivo e le esigenze che Valderice oggi richiede.