Una borsa di studio per ricordare Simona Genco

ERICE – Per onorare la memoria di Simona Genco, studentessa d’ingegneria aerospaziale, la cui vita è stata tragicamente troncata in un incidente stradale, il Comune di Erice – in collaborazione con la famiglia della ragazza scomparsa e la Fondazione “Ettore Majorana” ha istituito una borsa di studio annuale. Lo scopo dell’iniziativa è di promuovere la cultura scientifica  tra le giovani generazioni con particolare riferimento agli studi legati alla Ingegneria aerospaziale e all’Ingegneria meccanica (curriculum aeronautico).

Il primo premio ammonta a 2.500 euro, il secondo consiste nell’ammissione gratuita alla frequenza di uno dei corsi organizzati dalla Fondazione “Ettore Majorana”. Possono concorrere i candidati residenti nella Regione Siciliana che hanno concluso o hanno in corso (comunque non oltre il I anno fuori corso), gli studi universitari (sia i corsi di Laurea triennali, sia quelli di specializzazione biennale a completamento dei primi) in Ingegneria aerospaziale, Ingegneria Meccanica (curriculum aeronautico) e hanno svolto una tesi e/o un elaborato che promuova l’uso delle tecnologie e della ricerca scientifica a beneficio del progresso sociale e del miglioramento della vita della collettività.

Le domande dovranno essere pervenire al Comune di Erice al seguente indirizzo: Piazza della Loggia, n. 2 – 91016 Erice entro il 31 dicembre 2012. I lavori ritenuti meritevoli, oltre a quello risultato vincitore della selezione, saranno pubblicati sul sito del Comune di Erice. I premi previsti dalla  borsa di studio saranno consegnati ai vincitori nel corso di una cerimonia pubblica nella sala del Consiglio comunale di Erice.

Di seguito i links per scaricare il bando completo e lo schema di domanda:

BANDO

MODELLO DI DOMANDA