“Tuteliamo i lavoratori della “Novamusa”

TRAPANI –  I segretari provinciali della Uiltucs di Trapani Mario D’Angelo e della Fisascat Cisl Daniela Di Girolamo hanno chiesto al presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta di chiarire le intenzioni del Governo regionale nei riguardi dei lavoratori di “Novamusa” impiegati nei siti storici di Segesta, Selinunte e Baglio Anselmi dopo l’annuncio che questi lavoratori saranno sostituiti con i precari dell’Amministrazione regionale. Secondo i rappresentanti sindacali il presidente della Regione non può agire senza prima ascoltare i sindacati, considerato che sui siti esistono già dei bandi concessi in affidamento ai privati e che, se quanto annunciato dalla Regione venisse realizzato, sarebbero danneggiati centinaia di lavoratori e le loro rispettive famiglie.