Turista colpito da malore allo “Zingaro”, intervento dell’Aeronautica e del Soccorso Alpino [VIDEO]

Intervento dell’Aeronautica militare e degli operatori del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano nella Riserva Naturale Orientata dello Zingaro, ieri pomeriggio, per soccorrere un escursionista che aveva accusato un malore mentre si trovava a Cala Marinella.

La macchina dei soccorsi si è messa in moto poco prima delle 17.30, quando alla centrale del 118 è arrivata la chiamata per richiedere l’intervento dei sanitari. In pochi minuti il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano ha fatto partire due squadre della stazione Palermo-Madonie mentre dalla base aerea di Birgi si è alzato in volo un elicottero HH-139A dell’82 Centro SAR (Search and Rescue).

I tecnici hanno raggiunto l’ingresso della riserva, lato Scopello e hanno proseguito a piedi fino al punto dove si trovava l’uomo, F.G., 33 anni, romano, disidratato e non in grado di camminare. Prestati i primi soccorsi l’escursionista è stato imbarcato sull’elicottero che lo ha condotto al campo sportivo di Castellammare del Golfo dove, ad attenderlo, c’era un’ambulanza del 118 scortata da un’auto dei Carabinieri.