Trapani, una stele per ricordare il valore della Resistenza

Verrà posizionata in piazza Martiri d’Ungheria all’interno di una delle piazzole pedonali

Un piccolo ma importante monumento: l’ANPI di Trapani ha ricevuto il via libera dalla Giunta per la posa di una stele commemorativa che ricordi il valore della Resistenza. Verrà posizionata in piazza Martiri d’Ungheria all’interno di una delle piazzole pedonali.

“Da anni portavamo avanti questo progetto – commenta il presidente provinciale dell’ANPI Aldo Virzì -, ora è arrivato l’ok e speriamo che possa essere istallato entro il 25 aprile, Anniversario della liberazione d’Italia. Abbiamo dovuto superare problematiche di natura tecnico amministrativa ma grazie agli iscritti tutto è stato superato. Anche la città di Trapani, quindi, avrà un piccolo monumento per ricordare la Resistenza e i partigiani trapanesi”.

Il progetto della stele è stato realizzato dall’architetto Roberto Manuguerra che nella sua relazione sottolinea come “La configurazione compositiva della stele risponde a caratteri di semplicità proponendo materiali tradizionali e di largo consumo nell’attività edilizia locale qual è il marmo. Simbolicamente vuole rappresentare le vicissitudini degli uomini che valicano gli stessi ostacoli e manifestano le loro sofferenze affrontate talvolta con atti eroici”. Ad esaltare tali fatti sarà allocata una targa commemorativa alla base della stele che completa l’intervento compositivo.