Trapani, trovata la falla causa di disservizi nella condotta di Bresciana

I lavori, in territorio di Mazara del Vallo, prenderanno il via oggi. Si prevedono disservizi ma finalmente la condotta sarà riparata

È stata trovata, dopo lunghe ricerche, la falla nella condotta idrica di Bresciana, principale afflusso idrico di Trapani e Misiliscemi. Una rottura che, nei mesi, ha causato numerosi disservizi che il Comune non riusciva a risolvere.

«Con l’individuazione della falla sulla linea di Bresciana da parte dei nostri tecnici – dichiarano il sindaco Giacomo Tranchida e l’assessore Ninni Romano – e la sua conseguente riparazione, ripristineremo la piena erogazione idrica in città e nelle frazioni mettendo la parola fine ai tanti disservizi registrati, anche causa effetto del maltempo e ripetuta piovosità degli ultimi mesi del 2021, che materialmente rendeva inaccessibili i luoghi, soprattutto ai mezzi pesanti necessari per le operazioni di riparazione, su fondi terrieri completamente allagati. Ancora pochi giorni di pazienza e le criticità saranno superate, speriamo definitivamente».

Dovendo provvedere all’immediata riparazione, è stato necessario procedere alla chiusura della linea bloccando qualunque apporto idrico al serbatoio di Bresciana. Al fine di limitare al massimo le criticità all’utenza, gli uffici comunali hanno richiesto a Siciliacque di aumentare la portata idrica direttamente al serbatoio di San Giovannello per tutto il tempo necessario alla riparazione.

I lavori, in territorio di Mazara del Vallo, prenderanno il via oggi con la rimozione dell’acqua, tramite idrovore, nel punto interessato dalla rottura. Al termine degli stessi, una volta ripristinata la piena funzionalità della linea, l’erogazione idrica tornerà pienamente regolare su tutto il territorio cittadino.

Considerando gli enormi problemi cronici della condotta di Inici che, praticamente da mesi, non è più utilizzata, si capisce come l’approvvigionamento idrico nel 2021 sia stato il vero rompicapo per il Comune di Trapani.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nell'ambito di un accordo stipulato dalla Regione Siciliana
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"