Trapani Servizi pronta a nuove mansioni [AUDIO]

Il Consiglio comunale di Trapani ha approvato la delibera che tratta del “Contratto per l’affidamento alla Trapani Servizi S.P.A. del servizio di prelievo, trasporto e smaltimento presso impianti all’uopo autorizzati del percolato prodotto dalle vecchie vasche di discarica dismesse (a-b-b1-c-d-e-g-h) di proprietà del Comune di Trapani, nonché per la manutenzione ed il monitoraggio ambientale dell’intera area della discarica comunale di contrada Borranea”.

All’interno di questo contratto, il Comune avrà modo di affidare nuovi servizi in house alla società controllata.

Ascolta l’intervista all’assessore Dario Safina:

“La maggioranza ha condiviso quest’atto con l’amministrazione – spiega l’assessore Dario Safina -, ringraziamo anche parte di quella minoranza che ha votato questo atto in particolare Lipari e Garuccio. Con questa delibera si affida immediatamente la gestione delle vasche comunali della discarica. Questo comporterà ai cittadini trapanesi un risparmio di 150 mila euro l’anno e la possibilità di fare importanti investimenti grazie alla capacità di progettazione della Trapani Servizi che potranno produrre numerosi risparmi nei prossimi anni e quindi una riduzione della TARI”.

Safina, poi, spiega quali sono le novità negli altri settori. “Si è concordato – continua l’assessore – nell’introdurre la possibilità di affidare ulteriori servizi alla società partecipata come per esempio la discerbatura delle strade, delle piazze, il servizio di manutenzione ordinaria dell’acquedotto e della rete idrica, il servizio di distribuzione con autobotti, l’apertura e la chiusura delle valvole, la pulizia delle caditoie comunali e il verde pubblico. Approvato il bilancio questi servizi verranno affidati alla Trapani Servizi per essere più veloci e più economici”.

Con un subemendamento di Anna Garuccio, votato anche dalla maggioranza, la Trapani Servizi potrà effettuare, se richiesto, anche i servizi di pulizia e discerbatura del Cimitero Comunale.