Trapani, quasi finiti i lavori di pulizia delle spiagge cittadine

Scontro tra la consigliera Francesca Trapani e l'assessore Giuseppe La Porta

Caldo, mare ma spiagge ancora non perfettamente pulite. A Trapani sono quasi conclusi i lavori di pulizia delle spiagge cittadine. La stagione estiva è praticamente già esplosa ma solo nella scorsa settimana gli operai hanno effettuato i lavori propedeutici alla pulizia. Prima, infatti, è stata rimossa tutta la posidonia, e solo dopo è iniziata l’operazione di pulizia con i mezzi. Le temperature di questa settimana non hanno aiutato gli operai, tanti infatti erano già i bagnanti che hanno preso d’assalto le varie spiagge della città. Nei giorni scorsi la polemica è stata sollevata dalla consigliera del Movimento 5 Stelle Francesca Trapani che ha presentato una interrogazione.

“Ancora una volta – afferma la consigliera – , l’incapacità di programmazione di questa Giunta viene fuori in tutta la drammaticità, con una Trapani bellissima ma continuamente mortificata nella sua immagine, nella sua economia, nella sua vocazione di città turistica”. Per la pentastellata troppi sono stati i ritardi sulla pulizia del litorale trapanese che, sotto un cielo e temperature prettamente estive, si presentava a turisti e cittadini ancora impraticabile.

“Anche quest’anno – aggiunge Francesca Trapani – l’Amministrazione Tranchida ha avviato la pulizia delle spiagge con notevole ritardo rispetto all’inizio della stagione turistica. Rimane una pagina nera per Trapani, un fatto grave che danneggia l’economia di un intero territorio che ha urgenza di ripartire. Forse l’Assessore non sa che l’estate arriva tutti gli anni? Quando si è attivato per l’affidamento dei servizi di pulizia? Con quali procedure? Ci aspettiamo che ogni aspetto venga chiarito e, soprattutto, che ci venga data una data certa entro la quale i cittadini e i turisti possano finalmente godere della bellezza del nostro mare, senza ulteriori inaccettabili ritardi”.

Alle parole, l’assessore Giuseppe La Porta che ha anche la delega alle spiagge, ha risposto con i fatti. I lavori, infatti, erano proprio previsti per l’inizio della settimana e già entro pochi giorni saranno conclusi. “Rimando al mittente la critica della consigliera – afferma – , siamo perfettamente in linea con la programmazione effettuata per avere le spiagge pulite entro il 15 giugno, data di inizio della stagione balneare”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"