Trapani, piantumate sette nuove palme a piazza Garibaldi

Le piante sono state donate alla città dal Rotary Club Trapani che si occuperà di quello spazio verde per tre anni

Sette nuove palme per Piazza Garibaldi, come concordato tra il Rotary Club Trapani e l’amministrazione comunale. Stamani, sin dalle prime ore del mattino, sono state messe a dimora le nuove piante donate dal club service che ridisegnano il volto della piazza dandole eleganza e fascino. Molto frequentato – specialmente nelle ore serali – da trapanesi e turisti alla ricerca di un po’ di refrigerio, si tratta di uno dei luoghi che l’amministrazione guidata dal sindaco Tranchida ha intenzione di valorizzare anche grazie alla vicina e ristrutturata Casina delle Palme prossima a riaprire le sue porte.

“Donazioni come quelle del Rotary fanno bene alla nostra Città che è grata al club service per l’impegno messo in campo nel corso degli anni – dichiara il sindaco Giacomo Tranchida -. Quando pubblico e privato mettono insieme le loro forze e fanno sistema, i risultati sono sempre straordinari: da Piazza Garibaldi alla Casina delle Palme passando per il porto in fase di grande ripartenze, contiamo di dare a questa zona della città un volto sempre più moderno, funzionale ed elegante”.

“Come già preannunciato qualche settimana fa, il Rotary ha dato attuazione all’impegno preso con il sindaco e la città mettendo a dimora ben 7 palme che rendono molto più bella la piazza, continuando a prendersi cura del verde pubblico della Città di Trapani avendo già provveduto negli anni passati alla piantumazione di altre aree (via Mazzini, via Spalti, Piazza Lucatelli, ex Piazza Scalo d’Alaggio e Piazza Vittorio) – dichiara la presidente Michela Briglia -. Rinnoviamo dunque la nostra mission di tenere pulita ed ordinata la piazza e siamo felici che quanto fino ad ora svolto sia stato gradito dalla cittadinanza”.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi