sabato, Gennaio 28, 2023

Trapani, nuova ordinanza per la zona arancione: scuole in DAD

Stessa decisione è stata presa anche dal commissario Burgio per il Comune di Misiliscemi che ha superato i problemi burocratici

Nuova ordinanza del sindaco di Trapani a seguito della nota con la quale il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp ha espresso parere favorevole all’adozione della DAD per le scuole di ogni ordine e grado ricadenti nel territorio comunale. Il provvedimento sostituisce il precedente che aveva disposto la chiusura dal 14 al 21 gennaio.

Sono sospese le attività didattiche ed educative in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale siano esse pubbliche, private e paritarie. A partire dal 17 gennaio e fino al 26 gennaio le autorità scolastiche – si legge nell’ordinanza – potranno operare in DAD o, in piena autonomia, assumere ogni misura utile a garantire il diritto all’istruzione e all’inclusione degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali utilizzando ogni altra modalità ritenute maggiormente confacente, ivi compresa quella in presenza.

Per la fascia di età maggiore ai 3 anni e fino a 6 anni sono sospese le attività didattico/educative in presenza presso asili, asili in casa, ludoteche, baby parking sia pubblici che privati e paritari. Le attività potranno essere effettuate in modalità DAD.

Per quanto attiene la fascia di età da 0 a 3 anni, rimangono operativi gli asili nido, micronido e sezioni primavera sia pubblici sia privati a condizione che i responsabili e gli addetti assumano la responsabilità nell’osservanza di diverse disposizioni come impedire, durante le fasi di accompagnamento e prelievo dei bambini, il verificarsi di assembramenti, vigilando sul rispetto del distanziamento interpersonale; indossare dispositivi FFP2; assicurare regolare igiene e pulizia degli ambienti e l’areazione degli stessi.

Rimangono, inoltre, attive le limitazioni già emanate nella precedente ordinanza del sindaco Tranchida e cioè:

  • sono consentiti i soli ingressi contingentati con Green Pass rafforzato (vaccinazione completa e guarigione) e con mascherina FFP2 in tutti i luoghi di interesse storico culturale/ biblioteche garantendo il distanziamento interpersonale di almeno 1,5 metri e – in caso di presenza di postazioni di lettura – riducendo al 50% il numero dei posti per ciascuna postazione;
  • è fatto divieto di stazionamento nel raggio di 100 metri antistanti i pubblici esercizi che somministrano, a qualsiasi titolo, bevande e cibo per asporto ivi compresi i distributori automatici di bevande e alimenti;
  • l’accesso alle attività mercatali di lungomare Dante Alighieri (mercato del contadino) piazzale Ilio e del mercato Ittico è consentito agli utilizzatori di DPI FFP2.
    L’accesso è contingentato per il mercato Ittico di via Cristoforo Colombo (massimo 25 clienti per volta); per il Mercato del Contadino di Lungomare Dante Alighieri (zona A 45 persone per volta, zona B 60 persone per volta).
    Nei locali del mercato Ittico di via Cristoforo Colombo dovrà essere garantito il costante ricambio d’aria naturale ed è quindi obbligatorio mantenere aperte porte, finestre e vetrate;
  • sono sospesi i servizi di linea urbana della partecipata ATM nelle giornate di domenica e festivi.

Ecco l’ordinanza:
SU_DET_ORDS_T_6_2022 (1)

Stessa decisione è stata presa anche dal commissario Burgio per il Comune di Misiliscemi dopo i  problemi burocratici di cui avevamo scritto ieri. Adesso l’ASP ha certificato che “in riferimento e ad integrazione della nota prot. 5042 del 13.01.2022 concernente la relazione tecnico-sanitaria di accompagnamento alle singole proposte di protocollo contenitivo per i Comuni della provincia di Trapani, si precisa che tra i Comuni presi in considerazione, va ricompreso quello di Misiliscemi, di recente istituzione”.

Con un’altra nota la Direzione Generale Asp ha precisato  che “nella rilevazione dei dati epidemiologici effettuata dal Dipartimento di Prevenzione ed inviata al D.A.S.O.E. gli abitanti del nuovo Comune di Misiliscemi sono stati inclusi nel territorio del Comune di Misiliscemi.
L’ordinanza del commissario straordinario prevede la sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado, con conseguente adozione della DAD, per un periodo di 10 giorni decorrenti da lunedì prossimo 17 gennaio.

Valderice, posata la “Pietra d’inciampo” in memoria di Leonardo Miceli [AUDIO]

La cerimonia si è svolta in via Baglio Simonte 141 (davanti la casa che fu dello stesso Miceli), alla presenza della prefetta Filippina Cocuzza e del sindaco Francesco Stabile

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
Una serie di bottiglie di plastica, contenenti liquido infiammabile, sono state ritrovate davanti a diversi negozi di Petrosino
Incidente sul lavoro stamattina, intorno alle 10, in via Corridoni, nel territorio di Erice
Chiesta la creazione di un tavolo tecnico di confronto con l'Amministrazione comunale di Trapani per studiare un piano che ricalchi l’esempio di Palermo
Ricordata oggi la scomparsa dell’appuntato Salvatore Falcetta e del carabiniere Carmine Apuzzo, uccisi il 27 gennaio 1976 in quella che viene ricordata come la Strage di Alcamo Marina
I ragazzi passeranno l'ultimo giorno a Sofia prima di fare rientro a Trapani domenica

Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 4]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
La manifestazione è stata ospitata alla Caserma "Giannettino" di Trapani, sede del 6° Reggimento Bersaglieri
La gara si giocherà al Provinciale domenica 29 gennaio, calcio d'inizio alle 15.00
Se l'Aula lo approverà, l'Ente teatrale avrà 150 mila euro in più, passando in totale a 300 mila euro di contributo l’anno
Michele Cimino è il neo commissario liquidatore dei consorzi Asi della Sicilia occidentale Palermo, Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Gela
La cerimonia si è svolta in via Baglio Simonte 141 (davanti la casa che fu dello stesso Miceli), alla presenza della prefetta Filippina Cocuzza e del sindaco Francesco Stabile
Iniziativa della Diocesi di Trapani in vista dell'anniversario dell’invasione dell’Ucraina

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Quei giorni in radio… [parte prima]

Negli anni Settanta e Ottanta la radio ha avuto un ruolo decisivo nella diffusione della musica e nell'intrattenimento

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Presso la Sala Sodano di Palazzo d'Alì, insieme agli studenti del "Fardella-Ximenes", si è svolto un momento di approfondimento con ricercatori e studiosi
La cerimonia di intitolazione del reparto si svolgerà il prossimo 31 gennaio all'ospedale di Trapani
Prosegue al Cine Teatro Don Bosco dei Salesiani di Trapani la rassegna di teatro amatoriale. Appuntamento questo sabato 28 gennaio 2023 alle 21.00
I due pregiudicati denunciati dai Carabinieri di Trapani hanno aggredito, ferito e minacciato un 17enne
Il cartellone organizzato dalla Compagnia Sipario nel Teatro Impero vede protagonista il mito di Ulisse e Penelope, ma in una riscrittura nuova e divertente
La spaccatura netta del Partito Democratico con la contrapposizione tra la segreteria provinciale di Domenico Venuti e il deputato ARS Dario Safina apre a una discussione e i pentastellati provano ad insinuarsi

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Legge di Bilancio 2023, le principali novità in materia di energia

Con la Legge di Bilancio 2023 il governo prosegue il lavoro iniziato dal precedente esecutivo con i cosiddetti “decreti Aiuti”