Trapani, l’Unione Maestranze ha una nuova sede [VIDEO]

Consegnata ufficialmente oggi la chiave dell'immobile in piazza Scarlatti

Consegnata ufficialmente stamane dall’amministrazione comunale all’Unione maestranze di Trapani la nuova sede sita in piazza Scarlatti. Oltre al sindaco Tranchida e a diversi esponenti della giunta comunale, erano presenti il presidente Giovanni D’Aleo e il direttivo dell’Unione Maestranze e il vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli.

L’immobile di proprietà comunale, dove un tempo aveva sede una rinomata cartolibreria, torna, quindi, ad essere fruibile al pubblico – all’interno sono state collocate diverse testimonianze fotografiche della processione dei Misteri del Venerdì Santo – e potrà esercitare, data la sua posizione, anche un ruolo di attrattore dell’interesse dei turisti sulla storica processione Trapanese.

Proprio a proposito della processione, si attende di comprendere, nelle prossime settimane, alla luce dell’andamento della pandemia e di eventuali variazioni nelle disposizioni di contenimento, se quest’anno sarà possibile tornare a vedere i Sacri Gruppi sfilare per le vie cittadine.
Nei giorni scorsi, intanto, sono incominciate le tradizionali “scinnute” che vedono via via protagonisti tutti i gruppi che raffigurano la passione e morte di Gesù Cristo e che sono, da secoli, affidati ai Ceti riuniti, appunto, nell’Unione Maestranze. GUARDA IL VIDEO

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore