Trapani-Locri 4-0, spettacolo granata al Provinciale: doppietta di Kragl

Una cornice davvero suggestiva che ha visto presenti oltre 5mila spettatori sugli spalti

TRAPANI (4-2-3-1): Ujkaj; Pino, Cristini, Sabatino, Morleo; Acquadro, Ba; Kragl, Marigosu, Balla; Samake. A disposizione: Tartaro, Guerriero, Mascari, Crimi, Cangemi, Gagliardi, Pipitone, Redondi, Sparandeo. Allenatore: Torrisi

LOCRI (4-3-3): Spagnulo, Morrone (Coluccio 65’), Aquino V., Aquino D., Pappalardo (Di Venosa 49’), Diakhate, Catalano (Bruzzese 80’), Buzzi, Pipicella (Ouattara 53’), Bova, Pasqualino (Cuzzilla 80’). In panchina: Lanziani, Greco, De Leonardis, Moreira. All. Panarello

Marcatori: Kragl 27′ (T) su rigore, Kragl 44′ (T), Balla 76′ (T), Mascari 93′ (T)

Arbitro: Michele Maccorin di Pordenone (assistenti: Liotta e Caricati)

Note: Ammonizioni: Diakhate, Pasqualino, Buzzi (L), Balla (T)

Una domenica tutta granata partita con il piede giusto. Il Trapani ha battuto il Locri nel match valido per l’8ª giornata del campionato di Serie D. I granata, in bianco quest’oggi, hanno avuto un approccio davvero propositivo: sono numerose le occasioni da rete della squadra siciliana che ha subito messo in chiaro le proprie intenzioni. Balla ha sfiorato la rete in uno schema attuato su calcio di punizione, poi Cristini al tiro con la sfera che termina di poco alla sinistra di Spagnulo.

In un’azione con diversi rimpalli il Trapani è riuscito a conquistare un calcio di rigore fondamentale per sbloccare la gara. Kragl dal dischetto che realizza la rete del vantaggio granata al 27′. È ancora il tedesco a cambiare il punteggio con un missile che si è insaccato alle spalle del numero 1 avversario. Punteggio di 2-0 al termine della prima frazione.

Il Locri ha provato a cambiare l’andamento del match all’inizio della ripresa, ma la solida difesa trapanese ha retto bene, contenendo qualsiasi tentativo offensivo della compagine amaranto. Ottima gestione del pallone della formazione di Torrisi che, al minuto 76, ha messo il sigillo sulla gara con un gol di Balla in contropiede. Ancora qualche legno del Trapani fino al momento in cui Mascari, da subentrato, ha realizzato la rete del 4-0 con un tap-in.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
Con effetto immediato e fino al prossimo 31 dicembre
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo