Trapani, la Dia sequestra beni a trafficante di opere d’arte [VIDEO]

È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano

Eseguito dagli uomini della Direzione Investigativa Antimafia il sequestro, finalizzato alla confisca di prevenzione disposto dal Tribunale di Trapani, di beni tutelati da interesse storico, artistico ed archeologico.

Si tratta di svariate anfore di epoca tardo romana ed un basamento di marmo con scene mitologiche scolpite su tutti i lati, di età ellenistico-romana, tutti ritenuti di ingente valore, appartenenti ad un trafficante internazionale di opere d’arte, già gravato da provvedimento di confisca per numerosi beni nella sua disponibilità, in quanto indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano.

A carico del destinatario del provvedimento – si legge nella nota stampa diffusa dallA Dia – emergono numerosi indizi sulla sua pericolosità, caratterizzata dall’essere un soggetto che trae il proprio sostentamento, dalla propria attività delittuosa e lucrogenetica, di trafficante internazionale di reperti archeologici.

Nel corso degli anni l’uomo era stato già accusato di aver fornito svariati contributi al funzionamento e al rafforzamento del sodalizio mafioso anche da di diversi collaboratori di giustizia.

Le indagini patrimoniali svolte dalla Sezione Operativa della Direzione Investigativa Antimafia di Trapani, hanno mostrato la sproporzione tra le fonti di reddito e gli impieghi del nucleo familiare del destinatario della misura.
I beni archeologici sequestrati saranno affidate per la custodia alla Soprintendenza dei Beni Culturali ed Ambientali per renderli nuovamente fruibili alla collettività. VIDEO

Tari, ecco come e perchè aumenta per i Trapanesi [AUDIO]

Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Il femminicidio avvenne il 24 dicembre 2022 a Marinella di Selinunte
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Il 23enne centrocampista arriva da svincolato
Il playmaker statunitense proviene da Rio Breogàn, squadra militante nel massimo campionato spagnolo
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti
La manifestazione si protrarrà fino al 28 luglio
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine