sabato, Marzo 2, 2024

Trapani, la “Bassi Catalano” conclude l’anno scolastico con “A Cielo Aperto” [VIDEO]

Un percorso artistico-espressivo che ha coinvolto gli alunni dell'Istituto, dalla scuola dell'infanzia alla scuola media

Un percorso artistico-espressivo dal titolo “A Cielo Aperto”, allestito all’interno negli spazi della “Villa Margherita” ha segnato ieri pomeriggio il concludersi, per quest’anno scolastico, delle attività didattiche dell’Istituto Comprensivo “Bassi Catalano” di Trapani.

“A Cielo Aperto è un progetto molto ambizioso, che ha richiesto un grande lavoro di squadra e una specifica azione di coordinamento – spiega la dirigente scolastica Ornella Cottone – lavorare in sinergia e permettere alle studentesse e agli studenti di esprimere i loro talenti è una delle finalità più nobili del fare Scuola con l’intento di appassionare i ragazzi all’apprendimento attraverso i linguaggi a loro più vicini”.

Il progetto ha visto protagonisti gli alunni della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado di tutti i plessi scolastici dell’Istituto con performance e allestimenti che hanno animato diversi punti della passeggiata tra i viali alberati della Villa: i bambini giunti al termine del triennio della scuola dell’infanzia hanno proposto attività ludico-motorie ed estemporanee pittoriche; le quinte classi della scuola elementare si sono esibite in coreografie, gli studenti della scuola media hanno proposto laboratori di drammatizzazione, poesia, arte, creatività e un concerto sul palco del Teatro “Di Stefano” a cura dell’orchestra delle classi ad indirizzo musicale con la partecipazione del coro.

«Un plauso – ha sottolineato la dirigente Cottone – va ai docenti impegnati nell’ideazione delle tante attività laboratoriali pensate per questa manifestazione e al personale Ata dell’Istituto che, sentendosi parte integrante della macchina organizzativa, ha contribuito alla realizzazione dell’evento. Ringraziamo il Luglio Musicale Trapanese e l’Amministrazione Comunale per l’ospitalità”.

Alla manifestazione è intervenuto il sindaco Giacomo Tranchida. Al banchetto delle “emozioni liquide” ha scelto la gioia e ha voluto manifestare ai ragazzi un suo desiderio, quello di vedere una città più pulita e bella, anche grazie al contributo dei cittadini più giovani. Nel VIDEO il saluto finale degli alunni delle quinte classi

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il Consiglio comunale ha approvato la proposta dell'Amministrazione all'unanimità
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani