Trapani: il 19 giugno si presenta il volume “La sezione archeologica del Museo Agostino Pepoli

Uno strumento per avvicinare il pubblico, specie quello giovanile, alla conoscenza del Museo

Mercoledì 19 giugno, alle ore 17:30, nella Sala Conferenze del Museo Agostino Pepoli, alla presenza del Dirigente Generale del Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana Mario La Rocca, sarà presentato al pubblico il volume “La sezione archeologica del Museo Agostino Pepoli”, curato da Anna Maria Parrinello, con testi di Antonino Filippi e Luana Poma e corredo fotografico di Michele Fundarò.

Interverrà l’archeologo Massimo Cultraro. La sezione archeologica, intitolata alla compianta Maria Luisa Famà, appena cinque anni fa è stata riaperta al pubblico in una rinnovata veste espositiva, dopo una chiusura prolungata durata svariati decenni.

Il percorso di visita si apre con reperti preistorici e protostorici provenienti dalle grotte della provincia di Trapani e prosegue con i manufatti greci pervenuti dalla necropoli e dal santuario della Malophoros di Selinunte.

Particolarmente significativa la raccolta di ceramica figurata, che comprende esemplari di ceramica a figure nere e a figure rosse. L’ampio vano centrale accoglie reperti provenienti da Erice, città che rappresenta il cuore delle raccolte e della storia multietnica della Sicilia, il cui sito emblematico è il Santuario dedicato a Venere. Nell’ultimo ambiente sono esposti manufatti provenienti principalmente da Mozia, Birgi e Lilibeo, insieme con il rostro romano “Egadi 1”, risalente alla prima guerra punica.

Questo volume, edito dall’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, vuole essere uno strumento per accostare il grande pubblico, in special modo quello giovanile, alla conoscenza di questo luogo, che ben sintetizza la storia del nostro complesso e variegato territorio, in cui si intrecciano testimonianze della cultura elima, greca, fenicio-punica, romana, bizantina e araba.

Il piccolo ed agevole formato e il taglio prettamente divulgativo, associato al rigore scientifico dei contenuti, ne consentono una lettura estremamente piacevole e stimolante.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Da martedì 16 la prima fase riservata agli abbonati
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio