Trapani, emanata ordinanza contro lo spreco d’acqua

chi non la rispetta rischia una sanzione dai 25 ai 500 euro

Anche l’amministrazione comunale di Trapani ha emanato un’ordinanza per risparmiare acqua e chi non la rispetta rischia una sanzione dai 25 ai 500 euro.

Dallo scorso 8 maggio è scattato il divieto di usare l’acqua potabile erogata dall’acquedotto comunale per lavare le auto o innaffiare le piante, queste ultime solo nelle ore serali. Il provvedimento rguarda i privati e non le attività imprenditoriali che necessitano l’utilizzo di acqua, come per esempio gli autolavaggi.

Ai Trapanesi è richiesto «un utilizzo estremamente accorto dell’acqua fornita dall’acquedotto pubblico» e di limitarne il consumo ai soli usi domestici ed igienico sanitari. L’acqua potabile non può essere utilizzata per il lavaggio dei veicoli privati e, in ogni caso, si dovrà utilizzare il secchio anziché il getto continuo.

Vietato anche innaffiare le aree cortilizie e piazzali; alimentare fontane ornamentali, vasche e piscine private, se non dotate di dispositivi per il riciclo; utilizzare per il riempimento di vasche d’accumulo non strettamente legate ai fini produttivi, a meno che non si abbia un pozzo privato adibito all’esercizio delle stesse attività. I controlli sul rispetto dell’ordinanza sono stati affidati alla Polizia Municipale.

In una situazione di emergenza idrica che interessa non solo Trapani ma l’intera Sicilia, con riduzione dei quantitativi di acqua distribuita ai comuni, i cittadini sono chiamati a fare la loro parte adottando una serie di accorgimenti per non sprecare la preziosa risorsa idrica.

Altro che sindaco o assessore, a Trapani decidono i topi [AUDIO]

Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Lo scrittore trapanese torna a trattare in chiave romanzata lo scottante tema della violenza sulle donne
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»