Trapani, domani secondo appuntamento per raccolta firme contro autonomia differenziata

L’iniziativa di Cgil e Uil si svolgerà davanti la Villa comunale Margherita

Si terrà domani, a partire dalle 9, il secondo appuntamento a Trapani dedicato alla raccolta di firme – organizzata da Cgil e Uil Sicilia insieme alle categorie del pubblico impiego e dei pensionati – per chiedere al presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, di ritirare il suo appoggio alla riforma sull’autonomia differenziata, avviata dal governo Meloni.
L’appuntamento è davanti la Villa comunale Margherita.

“Invitiamo tutti a partecipare – affermano i segretari generali di Cgil e Uil Trapani Liria Canzoneri e Tommaso Macaddino -. L’autonomia differenziata avrà ripercussioni negative sulla sanità, sulla scuola e sulla mobilità: su quei settori che necessitano di interventi di perequazione e di investimenti da parte dello Stato. Dall’autonomia differenziata trarranno vantaggio le regioni economicamente più forti, come certificato da Corte dei Conti, Ufficio ragioneria del Senato e Bankitalia. La migrazione per motivi sanitari – aggiungono – non potrà che aumentare e, ovviamente, questa riguarderà chi si potrà permettere le cure altrove, facendo venire meno il diritto alla salute delle fasce più svantaggiate della popolazione. Chiediamo, pertanto, al Governatore Schifani di farsi interprete delle reali esigenze dei siciliani e di farsi portavoce del malcontento generato da una crisi che richiede politiche per lo sviluppo del Mezzogiorno e della Sicilia e non certo provvedimenti come l’autonomia differenziata”.

“Per Cgil e Uil – concludono – i diritti fondamentali devono essere ugualmente esigibili in tutta la penisola italiana, ne va della tenuta del Mezzogiorno e anche dell’unità del paese. Serve un’ampia mobilitazione a tutela di diritti di tutti. Vi invitiamo, dunque, a dire “No” in massa firmando la petizione contro il regionalismo differenziato”.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere