Trapani, detenuto evade dalla Casa Circondariale ma viene subito catturato

Il giovane è stato rintracciato nel parco della Cittadella della Salute

E’ durata poco la fuga di un detenuto di 23 anni, di origine egiziana dalla Casa Circondariale di Trapani. L’uomo era riuscito ad allontanarsi mentre si trovava in uno dei cortili adibiti al “passeggio”. Non è ancora chiaro se poi sia riuscito a scavalcare il muro perimetrale del carcere o abbia guadagnato l’uscita nascondendosi sul mezzo che effettua la raccolta dei rifiuti all’interno della struttura penitenziaria.

Il detenuto, per la cui ricerca si sono mobilitati tutti i poliziotti penitenziari del carcere trapanese, anche quelli liberi dal servizio, e le Forze dell’ordine, è stato poco dopo catturato all’interno della Cittadella della Salute, poco distante. Dell’accaduto hanno dato notizia fonti sindacali.

“Debbo esprimere tutto il mio apprezzamento per la professionalità, il senso del dovere e lo spirito di sacrificio del personale della Polizia Penitenziaria di Trapani che in brevissimo tempo è riuscito a catturare l’evaso”, ha detto il segretario generale del Sappe Donato Capece che da espresso plauso anche al comandante di Reparto della Polizia Penitenziaria che ha partecipato attivamente alle ricerche.
“Soltanto la grande dedizione e la straordinaria professionalità dei poliziotti penitenziari riesce a compensare le gravissime carenze di organico, di strutture e di personale che l’amministrazione penitenziaria fa soffrire al Corpo”, ha concluso Capece.

£Non c’è tregua nelle carceri del Paese in gravissima emergenza – gli fa eco Gennarino De Fazio, segretario generale della UILPA Polizia Penitenziaria – che solo il Governo non vede, e dove ormai avviene di tutto. Noi non temiamo un’estate rovente, temiamo che continuando così, fra suicidi, omicidi, violenze, stupri, aggressioni, proteste collettive e molto altro ancora, possa non esserci un autunno.

Servono urgentemente misure deflattive del sovraffollamento detentivo – conclude De Fazio – per alleggerire il carico di 14.500 detenuti oltre i posti disponibili, ridare ossigeno alla Polizia Penitenziaria, mancante di 18mila donne e uomini, con cospicue e immediate assunzioni straordinarie, e assicurare l’assistenza sanitaria e psichiatrica. Dai primi segnali, pare proprio che il decreto ‘carcere sicuro’ abbia prodotto effetti contrari a quelli sperati. Il Governo Meloni e il Ministro Nordio riflettano”.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente
"Bisogna diffidare da queste promozioni. Non esistono formule magiche, nessuno regala nulla"
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto