Torna il Natale a Trapani: luci ed eventi per le festività [VIDEO]

Concerti, spettacoli per bambini, esibizioni itineranti, trenini natalizi e la casetta di Babbo Natale: questa è solo una piccola parte del “Natale Mediterraneo”

C’è una luce che illumina le strade. Il Natale è alle porte e dopo il grande stop dovuto alla pandemia, finalmente la città di Trapani riabbraccia il Natale. Sono stati presentati gli eventi natalizi organizzati dal Comune. Riparte, infatti, il “Natale Mediterraneo” che prima della pandemia aveva contraddistinto la città. Un luce che simboleggia la speranza e la ripartenza. Guarda il video realizzato durante la conferenza stampa:

“Il lockdown e la pandemia, le preoccupazioni che abbiamo vissuto nel periodo invernale, il contagio e tutto il resto sono la fotografia di quello che abbiamo vissuto in questi anni – afferma il primo cittadino Giacomo Tranchida – . Prima era semplicemente impensabile pensare alle luci di Natale per le strade, le priorità erano ben altre. Oggi riaccendiamo la città, lanciamo un messaggio di speranza, per portarsi fuori dal buio che abbiamo vissuto – continua il sindaco – . Per questo motivo abbiamo incentrato molte delle attività a chi ha più sofferto questo periodo di privazione di libertà: i bambini. Abbiamo pensato principalmente a loro nella speranza di superare questa fase aspettando che poi il sole della primavera possa portarci completamente fuori da questa pandemia. Questo è il senso anche del messaggio politico che vogliamo lanciare”.

Oggi si inizia con l’accensione delle restanti luminarie in città (al netto di via Fardella che sono in fase di completamento). Dalle 16 alle 20 sarà attivo il trenino natalizio dell’ATM (che insieme alla City Green Light è sponsor dell’evento), e verrà inaugurata la casetta di Babbo Natale che è già stata collocata davanti la villa Margherita. “Abbiamo scelto due luoghi dove si svolgeranno la maggior parte delle degli eventi per bimbi – spiega l’assessore alla Cultura Rosalia d’Alì – : uno sarà villa Margherita dove è presente la casetta dove potranno andare a fotografarsi e interagire con Babbo Natale e dove ci saranno anche le giostrine; l’altro, invece, sarà la Casina delle Palme dove giornalmente proporremo animazione, eventi, racconti di fiabe e tante belle iniziative pensate per i più piccoli. Non mancheranno, ovviamente, anche gli eventi culturali a partire dalla mostra fotografica di Francesco Ferla che sarà inaugurata domani al Museo San Rocco”.