Tesi su energie rinnovabili, sei borse di studio all’Università di Palermo

Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria

Intercettare i talenti, premiarli, coinvolgerli attivamente nella transizione energetica e promuovere la formazione. È il motore dell’iniziativa di Renantis Sicilia srl, in collaborazione con il dipartimento di Ingegneria dell’Università degli studi di Palermo, che ha istituito 6 borse di studio da 1.660 euro ciascuna per tesi di laurea triennale sul mondo dell’energia e, in particolare, delle energie rinnovabili.

Il bando è riservato ai residenti nell’Isola, nell’ottica di sostenere le comunità locali che vivono in prossimità degli impianti dell’azienda, operativi, in costruzione o in sviluppo.
Le borse di studio contribuiranno, tra l’altro, a coprire le spese per l’iscrizione alla laurea magistrale o a master, per la partecipazione a corsi di lingua, per soggiorni presso Università estere o per l’acquisto di materiale didattico.

“Non è solo un riconoscimento al merito – puntualizza Carlo Gargano, responsabile sviluppo area Sicilia di Renantis – queste borse di studio rappresentano anche un incentivo nei confronti di chi decide di affrontare o perfezionare la propria formazione, magari con la prospettiva di restare. Da anni siamo attivi in Sicilia e vorremmo contribuire alla crescita personale e professionale dei giovani, incoraggiandoli a cogliere le innumerevoli opportunità che il mercato delle rinnovabili ha aperto nell’Isola”.

Renantis sviluppa, progetta, costruisce e gestisce parchi eolici onshore, impianti solari, sistemi di accumulo energetico e progetti eolici marini galleggianti in diversi Paesi del mondo e fornisce soluzioni per le rinnovabili dal 2002. In Sicilia, a Scicli (RG), Renantis ha realizzato il parco agrivoltaico “Landolina”, entrato in esercizio a fine 2023.

Per partecipare al nuovo bando bisogna essere, innanzitutto, residenti in Sicilia, essere iscritti a un corso di laurea del dipartimento di Ingegneria dell’Università di Palermo e avere svolto una tesi di laurea o elaborato breve sulle energie rinnovabili e la transizione energetica. Le istanze dovranno pervenire all’indirizzo sostenibilità@renantis.com e al dipartimento di Ingegneria e didattica.ingegneria@unipa.it.

Sul sito del Dipartimento di Ingegneria (qui il link diretto), è possibile consultare il regolamento completo e reperire tutte le informazioni. La partecipazione al bando può anche trasformarsi in opportunità professionale: Renantis si riserva infatti la facoltà di proporre allo studente vincitore un tirocinio in azienda.

Tranchida: l’acqua arriva nonostante l’Enel e il “cortocircuito amministrativo” [AUDIO]

"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG