Tenta di rubare in un’abitazione ma viene sorpreso da un carabiniere, arrestato un 33enne

Dopo aver forzato la porta d’ingresso, si era introdotto in un'abitazione nella contrada Cuore di Gesù a Marsala

Il 33enne F.A. è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo per tentato furto aggravato e violazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza, con obbligo di soggiorno a cui era già sottoposto.

L’uomo è stato notato da un carabiniere libero dal servizio che si trovava casualmente a passare da quella zona, mentre, dopo aver forzato la porta d’ingresso, si era introdotto in una abitazione nella contrada Cuore di Gesù a Marsala.

Resosi conto di essere stato scoperto, il 33enne si è dato alla fuga nel tentativo di far perdere le proprie tracce ma è stato fermato e condotto negli uffici della Compagnia di Mazara del Vallo per gli accertamenti nel caso. Nel frattempo è stato avvisato anche il proprietario dell’abitazione che, dopo aver ringraziato i Carabinieri del tempestivo intervento, ha formalizzato la denuncia di furto.

Il giudice del Tribunale di Marsala, ha convalidato l’arresto sottoponendo l’uomo alla misura degli arresti domiciliari. A seguito dell’applicazione della misura cautelare personale, l’erogazione del reddito di cittadinanza – di cui beneficiava – è stata sospesa.