Stragusto, al via il festival del cibo di strada

Torna una delle manifestazioni di maggiore successo in provincia. Cominci domani “Stragusto”, la rassegna sul cibo di strada che per l’undicesimo anno trasforma piazza Mercato del Pesce nel centro dello street food mediterraneo.

Fino al 28 luglio la manifestazione propone un percorso ideale dove gusto, cultura e tradizioni si intrecciano. Fra le specialità che caratterizzano l’itinerario goloso della manifestazione: tipicità trapanesi, pugliesi, fiorentine, catanesi, tunisine. Immancabile il cibo da strada palermitano che quest’anno avrà un ambasciatore speciale: “Nino ‘u Ballerinu” che proporrà meusa, panelle e sfincioni. Fra le gustose novità anche le specialità a base di porchetta di suino nero dei Nebrodi, le storiche patate “vastase” e la rianata. Non mancheranno inoltre altre particolari tipicità come il polpo bollito o le sarde a beccafico, i sapori delle feste, la granita tradizionale fatta a mano con tecnica madonita, il delizioso melone giallo e le dolcezze del Torronificio delle Madonie. Anche quest’anno si terrà il wine tasting, in una location d’eccezione a due passi dalla Piazza: le mura di Tramontana, una splendida terrazza con una vista mozzafiato sul mare trapanese. I partecipanti potranno effettuare degustazioni di diverse etichette di alcune delle più prestigiose cantine, guidati da esperti del settore.

“Siamo felici di patrocinare questo evento, che di anno in anno dimostra la sua validità. Stragusto è la festa del cibo di strada del Mediterraneo, della gastronomia e delle tradizioni locali ma anche di quelle internazionali. L’evento inoltre si inserisce in modo sinergico all’interno del calendario di iniziative che la nostra Amministrazione sta promuovendo, fra cinema, musica e spettacoli”. Ha affermato l’assessore al turismo, cultura ed eventi Rosalia D’Alì.

L’obiettivo di “Stragusto”, iniziativa organizzata da Trapani Welcome in collaborazione con Ps Advert, Pro Loco Trapani Centro e con il patrocinio del Comune di Trapani è quello di recuperare e valorizzare il grande patrimonio offerto dai produttori del cibo da strada, veri e propri artigiani del gusto, che tramandano la tradizione culinaria della propria zona di generazione in generazione.

“Spesso noi non siamo portati a vedere la magnificenza che ci circonda perché alla bellezza siamo in qualche modo abituati – ha detto il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida – il lavoro di chi organizza manifestazioni come Stragusto aiuta a valorizzare il grande patrimonio gastronomico ma anche emozionale e umano che realmente possediamo, un importante messaggio non soltanto per i turisti, ma anche per noi cittadini che dobbiamo imparare ad apprezzare e rispettare sempre di più le meraviglie del nostro territorio”.