Spaccio di stupefacenti, i Carabinieri di Erice arrestano un 35enne

Avevano notato uno strano via vai di persone dalla sua abitazione e hanno deciso di effettuare, con l’ausilio dei colleghi del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia, una perquisizione che ha dato esito positivo. A finire in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ad opera dei militari della Stazione Stazione Carabinieri di Erice, è stato il 35enne trapanese Fabio Aleci.

Grazie al fiuto del pastore tedesco Lego sono stati trovati 34 grammi di cocaina, 31 di eroina, nascosti all’interno di uno shacker metallico riposto su uno scaffale della cucina, un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento della droga e la somma contante di 270 euro, presumibilmente provento dell’attività di spaccio.

L’uomo è stato tratto in arresto e, ultimate le formalità, è stato posto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida al termine della quale Aleci è stato posto agli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.