Senza patente e senza assicurazione non si ferma all’alt dei Carabinieri, arrestato un 31enne a Marsala

I Carabinieri gli avevano intimato l’alt per un normale controllo mentre procedeva a bordo della sua auto ma lui non si è fermato allontanandosi a forte velocità.

Protagonista dell’episodio avvenuto a Marsala il 31enne Gioacchino Giuseppe Ragaccio, residente a Roma ma, di fatto, senza fissa dimora.

Poco dopo l’uomo ha perso il controllo della vettura ed è andato a sbattere contro una cabina dell’Enel per poi proseguire la propria fuga a piedi. Una volta fermatolo, i militari dell’Arma lo hanno condotto negli uffici della Compagnia di Marsala dove, dagli accertamenti, è emerso che, non solo il veicolo sul quale viaggiava era sprovvisto di assicurazione, ma che Ragaccio era privo della patente di guida. L’uomo si è rifiutato anche di sottoporsi agli esami per verificare se avesse assunto sostanze stupefacenti.

Per questi motivi, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e trasferito alla Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani, come disposto dalla competente Autorità giudiziaria, in attesa di giudizio direttissimo. In sede di udienza, il giudice del Tribunale di Marsala ha convalidato l’arrest e ha sottoposto il 31enne alle misure cautelari dell’obbligo di dimora nel comune di residenza e dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per tre volte a settimana.