Senza cibo in casa da giorni, i Carabinieri soccorrono una novantenne

I Carabinieri di Castelvetrano, insieme ai volontari della Croce Rossa Italiana, hanno consegnato ieri sera viveri di prima necessità ad una donna novantenne e invalida, che aveva chiesto aiuto tramite il 112.

Erano circa le ore 20 quando, alla locale Centrale Operativa dei Carabinieri è giunta la telefonata di una donna di novantanni che riferiva di essere rimasta sola da tempo e che, a causa di una grave invalidità, non poteva uscire per fare la spes e non mangiava nulla da tre giorni.

I militari hanno subito raggiunto la donna nella sua abitazione e, constatato che non necessitasse di un intervento sanitario, grazie alla disponibilità fornita dalla Croce Rossa Italiana, sono riusciti a farle consegnare, nel giro di un’ora, una piccola scorta di generi alimentari e di acqua.
Sono stati informati anche i Servizi sociali del Comune per garantire una continua assistenza alla donna.