Scosse di terremoto tra Vita e Salemi

Quattro scosse di terremoto sono state registrate, nelle prime ore di stamane, tra Salemi e Vita dai sismografi dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Roma.

La prima, di magnitudo 3.1, si è verificata alle ore 5.47.01 a 3 chilometri a sud di Vita ad una profondità di 18 chilometri; la seconda, di magnitudo 3.5, a 2 chilometri a sud-ovest di Vita alle ore 5.47.09 e ad una profondità di 14 chilometri.

Altre due scosse in sequenza sono state registrate nel territorio di Salemi: la prima, alle 5.48.01, di magnitudo 3.1, alla profondità di 18 km, a 2 chilometri a nord-est del centro abitato; la seconda, alle ore 5.51, di magnitudo 2.1, è stata localizzata alla profondità di 17 chilometri e a circa 3 km a nord-est dal centro.

AGGIORNAMENTO ORE 14
"A seguito a seguito delle scosse di terremoto di questa mattina - ha reso noto il sindaco di Salemi Domenico Venuti - sono stati effettuati i controlli: al momento non si segnalano danni. Il Coc della Protezione civile comunale resta attivo. Ho dato mandato alla Protezione civile comunale di verificare le vie di fuga e i luoghi di raccolta previsti dal Piano comunale di Protezione civile. Siamo in contatto costante con la Centrale operativa della Protezione civile regionale per seguire l'evoluzione degli eventi".