Scoperta e sequestrata dai Carabinieri discarica abusiva

Sequestrato ieri dai Carabinieri del Nucleo CITES, Distaccamento di Trapani, un terreno in località Guardiola a Campobello di Mazara che era stato adibito a discarica abusiva.
I militari hanno accertato che in due cave di tufo dismesse, una della superficie di 3.400 metri quadrati e l’altra di 1.300 metri quadrati, erano stati riversati rifiuti speciali, consistenti in sfabbricidi, residui da demolizione, materiale terroso derivante da scavi, elettrodomestici, veicoli, barche in vetroresina, materiale ferroso e numerose lastre in eternit, contenente amianto.
Il responsabile è stato denunciato per gestione di rifiuti non autorizzata.