Sanità, la Uil Fpl denuncia “pessima organizzazione negli ospedali del Trapanese”

Il segretario Macaddino: "I sanitari sono stremo delle forze psico-fisiche"

“Sono ormai deplorevoli le condizioni in cui versa la sanità trapanese. Ridotta ai minimi termini l’offerta sanitaria. Una devastazione imperversa in tutto il territorio sanitario e a tutti i livelli. Drammatica ed insostenibile la prova alla quale sono chiamati gli operatori sanitari. Incomprensibili le strategie di organizzazione messa a punto per fronteggiare il Covid che imperterrito continua a mietere vittime e contagi con l’aggravante che entri in strutture sanitarie se sei fortunato per altre patologie e contrai il Covid durante il ricovero”.

Ad affermarlo è il segretario generale della Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino che chiede l’intervento “con carattere d’urgenza” della prefetta di Trapani Filippina Cocuzza, “convocando la Conferenza dei sindaci e l’Assessorato regionale alla Salute per monitorare tutti i presidi ospedalieri e i distretti al fine di accertare le falle nell’organizzazione dell’offerta sanitaria, operando scelte ben precise che delineano anche accorpamenti di divisioni, evitando le duplicazioni al fine di assicurare cure certe ai cittadini-utenti evitando di massacrare i lavoratori costretti a moltiplicare le prestazioni già esorbitanti”.

Macaddino sottolinea come siano “allo stremo delle forze psico-fisiche i sanitari dei presidi ospedalieri di Trapani, Mazara, Marsala, Salemi e Castelvetrano. I loro occhi sono spenti dal dispiacere ma, con alto senso del dovere, continuano a lavorare. Ma quanto possono ancora resistere? Per quanto ancora avranno la forza di rimanere in piedi ad assolvere ai compiti di un servizio essenziale ancorché obbligatorio?”.

E aggiunge: “Le carenze del servizio sanitario pubblico sono davvero tante da elencare, per tanto mi limiterò a qualche esempio tra i più importanti: a forte rischio potrebbero essere le visite di controllo degli oncologici con sospensione a tempo indeterminato; reparti che straripano; covid che incalza; organici sguarniti; medicina territoriale al palo; strutture sanitarie da rimodernare in attesa dei miracoli del Pnrr, liste di attesa chilometriche con conseguenti fughe fuori regione e divario digitale da colmare; carenza estrema in pronto soccorso di personale infermieristico a turno, considerando il numero di postazioni nettamente superiore alla reale presenza a turno; pronto soccorso intasati con conseguente rischio degli operatori di essere aggrediti da chi in attesa di cure può perdere la pazienza”.

“Come Uil Fpl di Trapani – conclude Macaddino – denunceremo presso tutte le autorità competenti la gravità di quanto si sta consumando sulla pelle dei lavoratori e dei cittadini-utenti, con l’inerzia da spettatore illustre dell’assessorato regionale della Salute”

La passeggiata al lungomare di Trapani, buona fortuna! [REPORTAGE]

Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG
Operazione del 2022 contro presunti fiancheggiatori e associati di Cosa Nostra a Marsala e altri centri del Trapanese