San Vito Lo Capo, ponte del 25 aprile all’insegna dello sport

“Siamo lieti di ospitare una manifestazione sportiva che porterà a San Vito Lo Capo più di 600 giovani atleti provenienti da ogni parte della Sicilia. Sana competizione, passione e divertimento trasformeranno il nostro borgo marinaro, ed in particolare piazza Santuario, in una palestra a cielo aperto per animare il lungo ponte del 25 Aprile e far conoscere ai tanti visitatori le cosiddette realtà sportive “minori”, meno popolari tra i giovani e poco pubblicizzate dai media, ma che svolgono un ruolo educativo importante”.

Così il sindaco del Comune di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, annunciando la manifestazione ludico sportivo dilettantistica “A tutto sport – I giovani e giochi all’aperto” che si terrà dal 25 al 28 Aprile, organizzata dalla Associazione Kubo Eventi con la collaborazione della “1 Turismo Soc. Coop” e della ” Editori Trapani Soc. Coop”. “Costituirà – ha aggiunto il sindaco – il primo di una serie di appuntamenti in programma in primavera dedicati allo sport e alle varie attività da svolgersi all’aria aperta su cui la nostra amministrazione punta per promuovere il territorio e portare turisti nel corso di tutto l’anno e non soltanto durante la stagione balneare”.

Queste le attività previste: Boxe, Kick Boxing, Poledance, Danza aerea, Bocce, Mini Volley, Judo, Karate, Ju jitsu, Muay thai Scherma, Yoga, Burraco, pattinaggio a rotelle, calcio a 5 maschile pulcini, Braccio di Ferro. Lo svolgimento delle gare si terrà a piazza Santuario, ad eccezione del torneo di calcio che verrà disputato nel campetto della scuola “Enrico Fermi” mentre i tornei di burraco e di bocce avverranno al Bocciodromo.

Il clou delle manifestazioni saranno due serate all’insegna della boxe e della kick boxing, organizzate su un ring montato in piazza. Il giorno 26 verrà presentata la Notte della Boxe, con 12 incontri tra under e senior con un incontro di boxe femminile. Il 27 “Night Galà” di Kick Boxing con un incontro internazionale ed a seguire il 28 la Coppa Italia con 200 atleti provenienti da tutta la Sicilia.

Testimonial della manifestazione saranno Mercurio Ciaramitaro, ex campione mondiale, europeo e pluri-campione italiano di boxe, Nino Barraco, ex calciatore e attualmente allenatore di un accademia di squadre di calcio giovanili, e per la kickboxing il neo campione europeo Gioacchino Mancuso. Tra gli ospiti della manifestazione, il decano dei giornalisti sportivi trapanesi Franco Cammarasana e tante altri professionisti e personalità del mondo dello sport.

Programma della manifestazione

· Giovedì 25 aprile:

ore 16.30 Lezioni di prova di Poledance e Danza Aerea;
ore 21.00 Esibizione Poledance & Danza Aerea Show Lunatica Danceproject

· Venerdì 26 aprile Piazza Santuario:

ore 09.30 Yoga in collaborazione col Centro Studi Mad, in spiaggia presso Sea Garden;
ore 10.00 Ju Jitsu exibition
ore 11.00 Tecniche di difesa personale per le donne
ore 15.00 Scherma Torneo Punto Service 15 macht
ore 16.00 Muay Thai ASD Wolfighter
ore 17.00 Esibizione boxe sul ring dei giovanissimi;
ore 21.00 Riunione di Boxe Torneo HAB 12 incontri, testimonial Mercurio Ciaramitaro

· Sabato 27 aprile Piazza Santuario:

ore 09.30 Yoga in collaborazione col Centro Studi Mad, in spiaggia presso Sea Garden;
ore 10.00 Torneo Tag Mini Volley
ore 15.00 Torneo di bocce a coppia mista presso bocciodromo;
ore 15.30 Pattinaggio su strada esibizione via Savoia
ore 17.00 Asd Karate-do SU-HA-RI Trapani
ore 18.30 Tecniche di difesa personale per le donne
ore 17.00 Torneo kick boxing under 14
ore 21.00 Riunione kick boxing 10 incontri testimonial Campione Europeo Gioacchino Mancuso
ore 22.00 Titolo Internazionale Martial Kombat K1, Kick Boxing

· Domenica 28 aprile:

ore 09.30 Yoga in collaborazione col Centro Studi Mad, in spiaggia presso Sea Garden;
ore 09.30 Torneo Calcio a 5 Pulcini “Punto Casa” testimonial Nino Barraco
ore 11.00 Coppa Italia di Kick Boxing Piazza Santuario
ore 15.00 Finali Torneo Calcio a 5 Pulcini “Punto Casa”
ore 15.30 Torneo di Burraco – Bocciodromo
ore 17.00 Torneo Braccio di Ferro “over the top” piazza Santuario