San Vito Lo Capo, il sindaco firma ordinanza contro gli ambulanti abusivi

Vietata la presenza sulle spiagge, nell'area pedonale e nelle ZTL

Ordinanze del sindaco, a San Vito Lo Capo, contro i venditori ambulanti in spiaggia, nelle aree pedonali e nelle ZTL.

Nel provvedimento, preso atto delle testimonianze e segnalazioni, nonché dei problemi creati alla viabilità dalla presenza di tali soggetti, si dispone il “divieto dell’esercizio del commercio in forma itinerante effettuato, anche da soggetti in possesso di autorizzazione per il commercio su aree pubbliche, nonché qualsiasi tipo di servizio sulla persona (massaggi, acconciature e trattamenti estetici), con effetto immediato e fino al 31 Ottobre prossimo, sulla spiaggia principale di San Vito Lo Capo; la spiaggia di Baia Santa Margherita; la spiaggia di Bue Marino; l’area pedonald del paese, compreso il lungomare, e le ZTL rossa e verde.

Il commercio in forma itinerante dovrà avvenire, prevalentemente, in due macro aree pubbliche individuate dall’ordinanza e negli stalli esistenti appositamente dedicati al di fuori dei luoghi vietati. Le due aree individuate sono quella compresa tra la fine dei campetti e l’area della villetta adiacente l’ex albergo diurno (lato Nord/Est).

Gli ambulanti potranno sostare per il tempo strettamente necessario a servire la clientela e, comunque, non oltre un massimo di due ore nello stesso luogo, periodo di tempo trascorso il quale dovranno spostarsi di almeno 250 metri e/o in altra area individuata, con il divieto di tornare nello stesso punto nell’arco della stessa giornata.

Per i commercianti che non rispetteranno il divieto è prevista una sanzione di 250 euro. A carico dell’acquirente della merce, e/o del servizio sulla persona è prevista una sanzione di 50 euro, salvo che si tratti di acquisto di merce contraffatta per cui la,sanzione è prevista in misura superiore (da 100 a 7.000 euro).

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»
La vicenda riguardava la gestione del depuratore
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello