Rubavano in un cantiere, fermati dai Carabinieri

PACECO – I carabinieri della locale stazione hanno fermato due giovani disoccupati accusati di aver rubato pannelli di zinco all’interno di un cantiere edile nella frazione di Nubia. La refurtiva, immessa sul mercato clandestino dei metalli, avrebbe fruttato ai ladri oltre duemila euro. I due giovani sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.