Ruba in spiaggia durante la notte di San Lorenzo, arrestato un 20enne

Approfittando dei festeggiamenti in occasione della notte di San Lorenzo sulla spiaggia di Marausa, si era impossessato di uno zaino, lasciato momentaneamente incustodito, contenente indumenti vari e un telefono cellulare.

È stato proprio il geo-localizzatore attivo nel dispositivo a consentire al proprietario di tracciare gli spostamenti e così i Carabinieri lo hanno rintracciato nella frazione di Rilievo, davanti la sua abitazione all’interno della sua auto.

A finire il manette è stato il 20enne L.M.che aveva anche addosso una canottiera presa all’interno dello zaino appena rubato corrispondente alla descrizione fornita dalla vittima.

Nel corso della perquisizione i militari dell’Arma hanno trovato anche due Iphone, caricabatterie e cavi vari.
Al termine delle formalità di rito il giovane è stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in attesa del rito direttissimo fissato per oggi.

Trapani, 1