Rifiuti sotto statua della Madonna al porto, sanzionato titolare attività commerciale

I rifiuti sono stati rimossi

È stato individuato e sanzionato il titolare di un’attività commerciale che aveva collocato una serie di rifiuti sotto il piedistallo su cui è posta la statua della Madonna del porto in viale Regina Elena a Trapani.

La fotografia che ritraeva la scena, certamente poco edificante, circolava da stamane sui social. La Polizia Locale, insieme agli ispettori ambientali, è intervenuta e il responsabile è stato sanzionato per errato conferimento dei rifiuti che, ovviamente, sono stati rimossi.

“Invitiamo in particolare gli operatori commerciali ai quali abbiamo assicurato anche sufficiente suolo pubblico per incentivare le loro attività penalizzate dalla pandemia – commenta il sindaco di Trapani – ad assicurare pienamente la loro collaborazione per tenere pulita ed accogliente la città. Ringraziamo i cittadini che continuano a segnalare criticità, poiché dimostrano elevata educazione civica e senso di responsabilità. Invitiamo tutti a non abbandonare spazzatura in strada, rispettando i turni di raccolta previsti dai calendari delle varie zone, ormai collaudati e pienamente funzionanti”.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica