Ricatta giovane conosciuto online: “I soldi o pubblico tue immagini hot”, arrestato un 24enne

Tentata estorsione, questa l’accusa con la quale i Carabinieri di Mazara del Vallo hanno arrestato, sabato scorso, un 24enne mazarese.

La vittima, un ragazzo di 20 anni, si era presentata negli uffici della Compagnia Carabinieri denunciando di aver ricevuto, nei mesi precedenti, diverse richieste di denaro da parte di un giovane, conosciuto alcuni mesi prima tramite i social network, che lo minacciava di rendere pubblico sui social video e foto che lo ritraevano in atteggiamenti intimi se non avesse acconsentito alle sue pretese.

I militari hanno avviato un’attività di indagine e, appurata la veridicità di quanto dichiarato nella denuncia, hanno documentato le richieste estorsive e l’insistenza del ricattatore nel voler fissare un appuntamento per ricevere il denaro distruggendo, in cambio, il materiale in suo possesso. Quando i due si sono incontrati è scattato l’arresto nella flagranza del reato.
Ieri il Tribunale di Marsala ha convalidato l’arresto dei Carabinieri e ha disposto per il giovane gli arresti domiciliari.