Riaperta la galleria di Segesta sulla A 29

Sopralluogo con i tecnici Anas alla galleria di Segesta dell’autostrada A29dir Alcamo-Trapani, oggi, da parte del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli che è in visita in Sicilia.

Nei giorni scorsi sono stati ultimati gli interventi per l’adeguamento agli standard del Trans European Network il tunnel è stato riaperto al traffico. Le lavorazioni per i bypass hanno richiesto, inizialmente, la chiusura della galleria in direzione Alcamo e, successivamente, quella della canna in direzione Trapani. La galleria Segesta è costituita da due fornici lunghi 1.680 metri ciascuno e fa parte della rete stradale transeuropea.

L’adeguamento della canna in direzione Trapani è costata 16 milioni di euro tra interventi di adeguamento delle strutture (9 milioni di euro) e degli impianti tecnologici (6 milioni di euro). La restante parte è stata spesa per la sicurezza.

Gli adeguamenti strutturali hanno comportato il risanamento del rivestimento interno, l’installazione dei new jersey di protezione laterale e la realizzazione di tre bypass pedonali tra le due carreggiate e il risanamento del preesistente bypass carrabile.

Per quanto riguarda gli adeguamenti tecnologici, sono stati realizzati nuovi impianti di illuminazione e ventilazione, segnaletica luminosa, impianto radio, sistemi sos, di diffusione sonora, telecontrollo, videosorveglianza, rilevazione incendi e impianto idrico antincendio.

Fino al prossimo 28 giugno sono previsti, per consentire il completamento delle attività, restringimenti di carreggiata in entrambe le direzioni con chiusura alternata delle corsie di marcia o di sorpasso, a seconda delle necessità del cantiere.

I lavori per l’ammodernamento delle strutture e degli impianti tecnologici all’interno della seconda canna, quella in direzione Alcamo, è previsto nel corso del 2020.