Raccolta delle olive a Campobello: niente fondi per l’accoglienza dei migranti lavoratori stagionali

Appello del sindaco a cittadini e imprenditori agricoli locali

La Prefettura di Trapani ha comunicato al Comune di Campobello che l’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro quest’anno non potrà erogare i fondi per l’allestimento del consueto campo di accoglienza, all’interno dell’ex oleificio Fontane d’Oro, per i migranti lavoratori stagionali.

Il sindaco Giuseppe Castiglione ha rivolto, perciò, un appello ai cittadini e agli imprenditori agricoli locali, invitandoli a collaborare per gestire in maniera legale e dignitosa l’accoglienza di questi lavoratori che rappresentano manodopera ormai indispensabile per l’economia locale.

Il sindaco ha ribadito l’importanza di scongiurare che si formino accampamenti abusivi nel territorio comunale con le possibili problematiche di ordine pubblico e sanitarie e situazioni di degrado e di illegalità, così come già avvenuto negli anni passati all’interno dell’ex cementificio e nelle aree adiacenti a “Fontane d’Oro”.

«È di fondamentale importanza – afferm Castiglione – che i cittadini affittino le case ai lavoratori stagionali e che anche gli imprenditori agricoli collaborino concretamente con le Istituzioni per condividere la gestione dell’accoglienza di questi lavoratori, esercitando una responsabile azione di vigilanza e garantendo ospitalità ai lavoratori impiegati nelle proprie aziende, anche in strutture precarie, quali ad esempio le tende da campo o strutture di legno, purché siano garantiti i servizi igienici, l’acqua e la corrente elettrica».

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica