Protezione civile, a Calatafimi Segesta volontari dalla Lombardia

Nell'ambito di un accordo stipulato dalla Regione Siciliana

Dell’ambito di gemellaggi di Protezione civile tra la Sicilia e la Lombardia, a Calatafimi Segesta è stato accolta una delegazione comunale proveniente da Botticino (Brescia).
Ad accogliere la prima colonna mobile lombarda il sindaco Gruppuso, il vicesindaco Fascella e l’assessore Ferrisi insieme al responsabile della protezione civile locale Bonaiuto e il responsabile Drpc Parrinello.

Anche rappresentanti delle OdV ERA (European Radioamateurs Association)- Sezione P)provinciale di Trapani e Fire Rescue di Alcamo sono intervenuti a dare il benvenuto per curare le successive fasi di ambientamento sul territorio.
Il gemellaggio è stato possibile grazie alla direzione della Protezione civile regionale, guidata da Salvo Cocina, e di quella nazionale. A coordinare le operazioni sono state l’amministrazione comunale e la Protezione civile provinciale.

Il sindaco Francesco Gruppuso ha effettuato il breifing iniziale e ringraziato il responsabile della Protezione civile di Botticino, Pier Carlo Prandini, per il supporto H24 che sarà garantito del territorio comunale e provinciale anche nella lotta e prevenzione degli incendi.

Diverse saranno le colonne mobili che si alterneranno a Calatafimi Segesta fino al prossimo 30 settembre con due mezzi AIB e 8 persone che alloggeranno nei B&B della città a spese della Regione Siciliana.

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»
La vicenda riguardava la gestione del depuratore
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello